Una nuova settimana con inBlu

Sabato Papa Francesco incontra i partecipanti all’edizione 2015 del Treno dei Bambini, per iniziativa del Cortile dei Gentili. Quest’anno ad arrivare nella stazione della Città del Vaticano per incontrare poi il Pontefice nell’Aula Paolo VI saranno i figli e le figlie di detenuti e detenute provenienti da Roma, Civitavecchia, Latina, Bari e Trani. Un incontro di cui darà conto l’informazione di in Blu. Mentre si guarda già all’ormai prossimo viaggio di Francesco a Sarajevo in agenda sabato 6 giugno. Un appuntamento che sarà preparato in Ecclesia e nei Gr con interviste e approfondimenti. Domenica intanto, in collaborazione con la Radio Vaticana, la diretta della preghiera dell’Angelus da Piazza San Pietro.

Negli spazi di approfondimento, le notizie del giorno, ma anche la presenza della Chiesa nei contesti più difficili. Come in Colombia dove, grazie anche al sostegno dell’otto per mille della Chiesa italiana, don José, nella diocesi di Cali, tra le più violente del Paese, opera come vicario per la riconciliazione in un progetto di promozione umana accanto ai giovani (ascolta l’intervista).

Ed ora uno sguardo ai temi del resto della programmazione che comprende naturalmente  anche notiziari e approfondimenti informativi sui principali fatti di attualità. A partire da lunedì, quando tra i temi in primo piano ci saranno i risultati delle elezioni amministrative tanto discusse.

 

Lunedì è anche il giorno di in Blu lo Sport a cura di Ugo Scali, in studio con Massimiliano Castellani.  Tra i temi il calcio con le  ultime notizie sullo  scandalo che ha coinvolto la Fifa, con un’intervista a Bruno Pizzul. Non mancherà il ciclismo con il Giro d’Italia che  incorona  il suo re e l’esperienza in bicicletta dei ragazzi della Casa  don Guanella di Lecco. Per il Basket  le semifinali dei playoff e il punto sulla Nba. Ed ancora il tennis con il  torneo di Parigi e infine il nuoto con l’intervista a Massimiliano Rosolino,  oro olimpico a Sidney 2000.

 

Per Piazza in Blu, molteplici gli argomenti trattati da Chiara Placenti: tra questi,  in occasione del “No cash day”, il denaro contante e i pagamenti elettronici, senza dimenticare le monete complementari.  Ed ancora  grande spazio a Expo dei Popoli il Forum internazionale della società civile e dei movimenti contadini. Infine un po’ di tempo sarà dedicato alla salute nostra e dei nostri cari: con l’arrivo dell’estate attenzione a pelle e occhi.

 

Nel Pomeriggio in Blu, condotto da Raffaella Frullone e Gianni de Berardinis,  spazio alla Festa della Repubblica del 2 giugno, con i festeggiamenti  degli italiani che vivono all’estero. Sempre  il 2 giugno sarà anche il Bicitalia day dedicato alla promozione dei percorsi cicloturistici del nostro paese. Ed ancora la presentazione del Refettorio ambrosiano di Caritas all’interno delle iniziative Expo. Infine grande attenzione alla visita di Papa Francesco a Sarajevo con il racconto della città con le parole degli artisti che l’hanno cantata  nei loro brani musicali.

 

Imparare i vecchi mestieri per riuscire poi ad aggiustare da soli la propria casa:  è questa la filosofia del progetto “Aggiusta Casa ” da cui prenderà il via la settimana di Mattinata InBlu a cura di Daniela Lami .  La settimana proseguirà con un giusto tributo per tutto quello che – secondo i nostri ascoltatori – è Eccellenza Italiana. Sarà questo il nostro modo per passare insieme il 2 giugno, Festa della Repubblica. Mercoledì 3 giugno, con Suor Roberta Vinerba, viaggio in Polonia sulle tracce di Giovanni Paolo II. Sarà invece dedicata ad anoressia e bulimia, ma soprattutto all’importanza di imparare a piacerci come siamo, la puntata di giovedì 4 maggio. Per le fughe del week end proposte ogni venerdì a Mattinata in Blu, il 5 giugno sarà la volta di Orvieto!

 

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone