“Cosa c’è di buono” di giovedì 2 luglio

made for change

Questi i temi della puntata di “Cosa c’è di buono” del 2 luglio 2015:

14.40 Intervista a  Carlotta Redaelli e Simona Donadio, che dopo aver conseguito un diploma in Fashion and Textile design hanno deciso di condividere la propria visione etica e sostenibile della moda creando un marchio d’abbigliamento bio: Made for Change che prende vita dalla sensibilità del consumatore, che grazie ad un acquisto critico sta lentamente riscoprendo il pregio e il lusso di possedere capi artigianali, made in Italy, realizzati secondo elevati standard di rispetto per l’ambiente e per il lavoratore. http://madeforchange.it/index.php/it/

 

Puoi riascoltare la puntata andata in onda dal nostro archivio podcast

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone