Rebetiko: il blues del Mediterraneo. Intervista a Cygdem Aslan

A TEMPO DI MUSICA  sabato 18 luglio

Cygdem Aslan è una delle nuove voci della world music del Mediterraneo. Turca di origine curda e residente a Londra, Cygdem propone una musica che ha quasi un secolo di vita. Musica che ha pulsato a lungo nei bassifondi e da qualche tempo è tornata per ricordare un’identità smarrita: quella di migranti cacciati dalla loro terra e mai completamente reintegrati. E’ il Rebetiko, il blues dell’Egeo. Musica underground, di alternativa, che dalla voce di CA riacquista attualità visti i problemi di Grecia e Turchia. Ascolteremo estratti dal suo album Mortissa, che ha Ci ha concesso un’intervista in esclusiva, durante la sua unica data italiana: Genova, durante il Suq Festival concluso il 24 giugno. Di quello che in anni si è affermato coma una delle principali rassegne multietniche, si parla ampiamente nella prima parte della puntata presentando i principali eventi

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone