Ucciso a Zuwara, in Libia, “il boss degli scafisti”

Attualità

Ucciso a Zuwara, sulle coste libiche, uno dei principali “boss degli scafisti”, Salah Al-Maskhout. Secondo le autorità libiche l’assalto a lui e alle sue guardie del corpo sarebbe opera di un commando italiano. Il commento di Germano Dottori, docente di Studi strategici alla Luiss.

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone