Migranti, Bagnasco: ascoltare la disperazione incarnata da profughi e rifugiati

BagnascoAscoltare la disperazione incarnata da profughi e rifugiati. Così il presidente della Cei, il cardinale Angelo Bagnasco, aprendo a Firenze i lavori del Consiglio episcopale permanente, tra i diversi temi affrontati nel suo intervento, conferma l’impegno della Chiesa per i migranti. Il presidente della Cei chiama in causa anche la comunità internazionale sottolineando che serve un futuro senza barriere.

 

Servizio di Alessandra Giacomucci:

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone