Brasile: ‘operazione pulizia Rio’, uccisi bambini di strada. La testimonianza di padre Chiera

BRASILE VILLAGGIO YANOMANI PROGRESSOIn Brasile le forze di polizia stanno compiendo da mesi una operazione di pulizia ai danni dei bambini di strada che vengono uccisi per mostrare al mondo città pulite e senza violenze. Una denuncia partita dall’Onu che padre Renato Chiera, fondatore della casa do menor, conosce bene perché nel suo centro di Rio de Janeiro raccoglie almeno tremila ragazzini all’anno ai quali offre non solo un tetto ma anche amore ed educazione per un futuro migliore.

Intervista di Rita Salerno:

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone