Una nuova settimana insieme a “C’è sempre una canzone”

Pino_DanieleContinua la prima stagione di “C’è sempre una canzone”, con grandi ospiti e interessanti temi musicali da approfondire. Questo è il calendario della settimana che va da lunedì 30 novembre a venerdì 4 dicembre:

Lunedì: Franco Micalizzi, compositore al quale dobbiamo memorabili colonne sonore (è sua la storica “Lo chiamavano Trinità” ripresa anche da Tarantino nel recente “Django Unchained”), è tornato con un nuovo lavoro intitolato “Celebrities”, dedicato ad alcune icone della cultura, dell’arte e dello spettacolo da lui amate. Per entrare in profondità in questo disco, ci faremo aiutare dallo stesso Maestro, che verrà a trovarci nei nostri studi romani. Interverrà anche il suo amico Edoardo Vianello, che ha condiviso con lui esperienze umane e professionali.

Martedì: Da diversi anni il jazz è tornato a conquistare importanti spazi in Italia, offrendo visibilità e palcoscenici popolari a molti musicisti. Da lì jazzisti nel pop, jazzisti che acompagnano cantautori, jazzisti a Sanremo e via così. Ma cosa piace di loro? Cosa allontana? E quale futuro si sta disegnando in Italia per il jazz? Ci porremo più volte questi interrogativi, con lo scopo di approfondire la conoscenza di un genere così poco compreso. In questa puntata ne parleremo con Fabrizio Bosso, uno dei nostri maggiori trombettisti jazz, apprezzato a livello internazionale, e con il giornalista musicale de Il Messaggero Marco Molendini.

 

Mercoledì: A un mese dal primo anniversario della morte di Pino Daniele, lo ricordiamo tra musica e parole. Raggiungeremo James Senese, sassofonista di straordinario talento, che con il cantautore partenopeo ha vissuto grandi momenti di vita e musica. Per farci tracciare un ulteriore ritratto, poi, sentiremo anche Salvatore Coccoluto, scrittore e blogger de Il Fatto Quotidiano, che ha appena pubblicato il libro “Pino Daniele. Una storia di blues, libertà e sentimento”.

 

Giovedì: I giovani che parteciperanno alla prossima edizione del Festival di Sanremo sono stati appena selezionati dalla commissione capeggiata dal direttore artistico e conduttore Carlo Conti. C’è da essere soddisfatti? Lo chiediamo a due giovani giornalisti del settore: Emanuele Lombardini, anche scrittore e collaboratore di Avvenire, e Massimiliano Longo, fondatore e direttore del giornale online AllMusicItalia.

 

Venerdì: La giovane Cecilia Quadrenni è la nostra proposta di questa settimana, che ascolteremo con la sua versione di “Papaoutai” di Stromae, parte del suo ep in lavorazione. Come in ogni nostro venerdì, poi, non mancherà la riflessione sul futuro della musica e vedremo l’orizzonte musicale dalla prospettiva del giornalista Paolo Giordano de “Il Giornale”.

 

E come sapete il programma si arricchisce con i vostri messaggi. Scriveteci via mail a diretta@radioinblu.it o via App (che potete scaricare gratuitamente cercando InBlu Radio sul vostro digital store) o attraverso le nostre pagine social ufficiali di Facebook e Twitter. Vi aspettiamo!

 

 

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone