Papa: “Abolire pena di morte. No a globalizzazione indifferenza”

Messaggio di Francesco per la 49° giornata mondiale della Pace

Papa FrancescoIl Papa rinnova il suo appello agli Stati per ’l’abolizione della pena di morte’ e l’invito a ’considerare la possibilità di una amnistia’. In occasione del Giubileo Bergoglio chiede di ’compiere gesti concreti’ in favore di chi soffre ’per mancanza di lavoro, terra e tetto’, ma anche a ’non trascinare gli altri popoli in guerre o conflitti; per la cancellazione o la gestione sostenibile del debito dei Paesi poveri; per una cooperazione non condizionata da dittature ideologiche, che rispetti i valori e non leda il diritto dei nascituri alla vita’. Francesco torna sulle minacce alla pace ribadendo la contrarietà alla globalizzazione dell’indifferenza. Invita quindi a ’ripensare le legislazioni sulle migrazioni’. Il commento del cardinale Peter Turkson, Presidente del Pontificio Consiglio della Giustizia e della Pace.

intervista di Alessandra Giacomucci:

 

Il tema centrale è quello dell’indifferenza. Il commento di monsignor Giovanni Ricchiuti, presidente di Pax Christi e vescovo di Altamura nell’intervista di Marino Galdiero:

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone