Una nuova settimana con Radio inBlu

FerociI passi del Giubileo della Misericordia, iniziato l’8 dicembre, scandiscono anche l’informazione di inBlu. Continuano in tutto il mondo le aperture delle Porte Sante. Su alcune di particolare significato, come quella in Iraq, verranno proposti approfondimenti e interviste, mentre domenica, in collaborazione con la Radio Vaticana, verrà trasmesso l’Angelus con la benedizione dei Bambinelli, durante il Giubileo dei bambini degli oratori romani.

Lunedì 21 dicembre – negli spazi informativi di inBlu, dai Radiogiornali ad Ecclesia – ampio spazio verrà dedicato all’incontro di Francesco con la Curia romana per lo scambio di auguri. Un cammino di riflessione, sempre a partire dall’attualità, che arriverà fino alle celebrazioni del Natale del Signore presiedute dal Papa. Che venerdì 18 dicembre ha tra l’altro aperto la Porta Santa all’Ostello Caritas della stazione Termini a Roma. Un evento straordinario, nell’ambito di una celebrazione eucaristica, per il luogo di incontro e ricovero intitolato a don Luigi Di Liegro, che da 28 anni porta avanti con migliaia di persone emarginate un’opera di ascolto, accoglienza, accompagnamento e reinserimento sociale. Come spiega, al microfono di Marino Galdiero, mons. Enrico Feroci, direttore della Caritas di Roma (ascolta l’intervista).

Nel consueto appuntamento del lunedì col programma inBlu – Lo Sport, condotto da Ugo Scali, tanti gli spunti prima della pausa agonistica per le feste natalizie. Insieme ai colleghi Massimiliano Castellani e Claudio Zuliani, infatti, esamineremo l’ultimo turno della Serie A prima dello stop di fine anno. Ma anche il caso delle provinciali vincenti in Coppa Italia, con tre squadre non del massimo campionato approdate ai quarti del trofeo tricolore: daremo particolare risalto al fenomeno-Alessandria. Con Emilio Deleidi, poi, si traccerà un bilancio della stagione dei motori, dalla Formula Uno alla MotoGp. Fornendo anche, grazie al giornalista di “QuattroRuote”, qualche ghiotta anticipazione sulla Parigi-Dakar che si disputerà in gennaio in Argentina. In primo piano, infine, anche il tema “sport e giovani”: ne discuteremo con don Alessio Albertini, consulente ecclesiastico nazionale del Centro sportivo italiano.

Ed anche negli spazi di Mattinata inBlu, condotta dal dinamico duo Daniela Lami-Chiara Placenti, si respirerà per tutta la settimana il profumo del Natale. Ospite d’eccezione Arturo Brachetti. Martedì tante idee per regali last minute a costo zero con Lina Casali. Mentre mercoledì, con l’aiuto – tra gli altri – del giornalista Rai Franco di Mare parleremo invece dei ricordi e delle tradizioni legate al pranzo natalizio. La puntata della Vigilia, infine, sarà dedicata al valore e senso più autentico del Natale.

Tra gli argomenti di Cosa c’è di Buono vi segnaliamo, lunedì 21 dicembre, l’intervista a Daniele Forte, presidente di Etinomia, gruppo di imprenditori, agricoltori e commercianti con l’intento di riportare l’etica al centro dell’economia. Martedì ci faremo raccontare da Saverio Pastor, artigiano di Venezia costruttore di gondole, come si trasmette tradizione e  passione alle nuove generazioni. La Vigilia di Natale porterà auguri e tradizioni da tutta Italia, grazie alla voce delle radio inBlu collegate con  Lucia Schillaci. E come sempre microfoni accesi sulla solidarietà e le storie ecosostenibili, che fanno bene al nostro pianeta e al nostro cuore.

Anche il programma Pomeriggio inBlu – condotto da Raffaella Frullone e Gianni De Berardinis – darà ovviamente ampio spazio al Natale: partiremo con la storia e andremo a scoprire perché la nascita di Gesù viene collocata il 25 dicembre. Proseguiremo con un viaggio tra le tradizioni natalizie dei diversi Paesi del mondo, dall’Olanda al Canada, dall’Africa all’America, fino ad una missione italiana in Corea dove incontreremo padre Vincenzo Bordo, a servizio dei senzatetto a Seul. Infine dedicheremo la puntata della Vigilia al tema dell’attesa, in compagnia della straordinaria figura di san Giuseppe, che con il suo silenzio e la sua sobrietà ci aiuterà a vivere l’essenza della notte di Natale, lontano dalla corsa ai regali e dalle vetrine che rischiano di far dimenticare quello che davvero conta.

Piazza inBlu, curata e condotta in studio da Chiara Placenti, in onda dal martedi al venerdi alle 09.06, seguirà come di consueto i principali fatti di attualità italiani e internazionali, guardando a come vengono raccontati dai giornali, con i commenti di analisti, testimoni e diretti protagonisti Senza dimenticare di dedicare spazio alla nostra salute. Tra i temi di primo piano, in questi giorni, la legge di Stabilità, il fenomeno migranti e le crisi in Siria e in Libia, legate al terrorismo internazionale.

 

Nel programma C’è sempre una canzone, curato da Paola De Simone, tra i tanti spunti della settimana segnaliamo in particolare la mostra dedicata a Renzo Arbore, che il Macro di Roma ospita fino al prossimo 3 aprile. Una vera chicca per collezionisti, visto che l’esposizione si avvale di tutti i cimeli raccolti negli anni dal grande cantante: da copertine di dischi a radio d’epoca, da cravatte a strumenti musicali e così via. Il tutto documentato anche in un libro appena uscito: “E se la vita fosse una jam sassion?” (Rizzoli). Ne parleremo con lo stesso Arbore e con Giovanni Licheri, uno degli allestitori della mostra, nonché fedele collaboratore del cantante e showman pugliese

 

 

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone