Russia: spari su turisti in Daghestan, un morto e 11 feriti

Deadly Explosions Rock Moscow Metro SystemSpari su turisti in Daghestan. Colpito un gruppo di persone che visitava la fortezza di Naryn-Kala,  nell’antica città di Derbent, patrimonio Unesco dell’umanità. Un agente dei servizi di sicurezza è morto, altre 11 persone sono rimaste ferite. La repubblica russa del Daghestan, al confine con la Cecenia, da tempo è nota come focolaio di estremisti islamici. Giorgia Bresciani ne ha parlato con Aldo Ferrari, docente di Storia del Caucaso e Storia della cultura Russa all’Università Ca’ Foscari di Venezia.

Servizio di Giorgia Bresciani:

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone