Siria: crisi umanitaria senza fine, a Madaya si continua a morire di fame

Protest of solidarity with besieged town of MadayaE’ sempre più drammatica la situazione umanitaria in Siria. Nella città di Madaya, assediata dalle forze filo governative, si continua a morire per fame. La denuncia arriva dagli operatori sanitari di Medici Senza Frontiere. Loris De Filippi è il presidente dell’organizzazione umanitaria.

intervista di Gabriele Arlati:

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone