Papa Francesco abbraccia Kirill a Cuba, ecco come è nato lo storico incontro

Il commento dello ieromonaco della parrocchia dei santi Cosma e Damiano di Mosca

Christmas celebration in MoscowIn volo verso il Messico e prima ancora Cuba, Papa Francesco ha ribadito il suo desiderio per questo incontro fortemente voluto dal fratello Cirillo, oltre che da lui e dai messicani. Ioann Guaita, ieromonaco della parrocchia dei santi Cosma e Damiano di Mosca, ha collaborato con il dipartimento relazioni esterne della Chiesa di Mosca spiega al microfono di Rita Salerno i temi che saranno approfonditi nel colloquio e i motivi della scelta di Cuba.

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone