Una settimana insieme a “Cosa c’è di buono”

Lunedì 15 torneremo in Sardegna da Roberto Comparetti di Radio Kalaritana  inBlu per scoprire una ricetta tipica sarda. Alle 12.40 pubblicizzeremo una campagna di crowdfunding particolare. L’associazione SopraSotto, laboratorio gestito da genitori e insegnati per educare i bambini dai 6 mesi ai 3 anni, è alla ricerca di fondi per sostituire il loro carretto con cui portano in giro per il quartiere i loro bambini.

Martedì 16 andremo a L’Aquila inBlu per ritrovare Vanni Biordi di Radio L’Aquila 1. Come di consueto ci rivelerà il segreto di uno dei suoi piatti. Alle 12.40 scopriremo Sumus Italia, azienda che produce involucri biodegradabili attraverso l’uso di materiali provenienti dalla raccolta differenziata. Il presidente Davide Lolli ci spiegherà da dove sono partiti e cosa fanno.

Mercoledì 17 apriremo con Arnaldo Casali di Radio TNA inBlu. Scopriremo un prodotto tipico di Terni. Alle 12.40 parleremo con Antonio Lo Fiego, uno dei soci fondatori di Arcoiris, piccola azienda dedita alla produzione di sole sementi biologiche. Ci racconterà di come producono un gran diversità di semi rimanendo fedeli a tre parole:  biodinamica, biologica e biodiversità.

Giovedì 18 ci sposteremo a sud, a Brindisi, per sentire da Annachiara Guadalupi di Radio Frate Sole inBlu cosa c’è di buono da quelle parti. Alle 12.40 parleremo di una iniziativa diffusa in varie città italiane e promossa dal Banco Alimentare, Siticibo, che si occupa di recuperare il cibo fresco in eccedenza nella ristorazione organizzata per evitare sprechi e infine venerdì 19 saremo a nord, ad Aosta. Ci collegheremo con Paola Borgnino di Radio Proposta inBlu per scoprire un’iniziativa locale. Alle 12.40 intervisteremo Florinda Saieva, che ci parlerà di un parco particolare a Favara. Il Farm-cultural park promuove una visita guidata all’interno della cultura, passando dall’agricoltura all’arte.

Ogni giorno ci sarà inoltre la rubrica storica Cosa c’è stato di Buono per ricordare il buono del nostro passato.

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone