Turchia: Paese nel sangue, morti 7 militari in nuovo attentato. Identificato kamikaze siriano per strage Ankara

L'analisi dell' inviato Alberto Negri (Sole24ore)

Turchia attentatoAncora sangue in Turchia: questa mattina un nuovo attentato nel sud est del paese ha provocato la morte di 7 militari. Intanto sarebbe stato identificato il kamikaze che ieri sera si è fatto esplodere ad Ankara, uccidendo 28 persone: si tratta di un siriano entrato come profugo e vicino ai curdi. E su quanto sta succedendo in Turchia, Alessio Orlandi ha intervistato Alberto Negri, inviato del Sole24ore.

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone