Bologna: blitz studenti contro prof. Panebianco per frasi pro intervento militare in Libia

La riflessione di Carlo Cardia e Vittorio Emanuele Parsi

Nuova contestazione a prof.Panebianco a BolognaNuova contestazione ad Angelo Panebianco all’Università di Bologna, dove insegna. Grida e insulti da parte di un gruppo di studenti hanno interrotto la lezione. Le proteste sono dovute ad un editoriale scritto da Panebianco sul Corriere della Sera lo scorso 14 febbraio, dal titolo “Noi in Libia saremo mai pronti?”. La Procura procederà per interruzione di pubblico servizio. La riflessione di Carlo Cardia che insegna Diritto Ecclesiastico all’ Università  Roma 3.

intervista di Franco Rossi:

Sul caso è intervenuto anche Vittorio Emanuele Parsi, direttore dell’ASERI dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano al microfono di Gabriele Arlati:

 

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone