Libia: Ghwell torna a Misurata. Batacchi (Rid): “Anche presidente Parlamento Tripoli lascia capitale”

Il direttore della ‘Rivista italiana di difesa’ a inBlu Radio: “Questa notizia potrebbe spianare la strada a Sarraj”

LIBIA: CNT, DOMANI A BENGASI ANNUNCIO LIBERAZIONEA due giorni dall’arrivo a Tripoli del governo di Sarraj, Khalifa Ghwell, il premier del governo mai riconosciuto dalla comunità internazionale che aveva minacciato l’esecutivo di unità nazionale sostenuto dall’Onu, ha lasciato la capitale libica ed è tornato a Misurata. Anche il presidente del parlamento di Tripoli, Abu Sahmain, ha lasciato la capitale. Pietro Batacchi direttore di Rid Rivista italiana di difesa ha annunciato stamane la notizia a Piazza inBlu con Chiara Placenti.

 

Roma, 1 aprile 2016 – “Stanotte oltre al primo ministro di Tripoli, Khalifa Ghwell”, anche “il presidente del Parlamento di Tripoli, Abu Sahmain, ha lasciato la capitale. Questa notizia potrebbe spianare la strada allo stesso Sarraj”. Lo ha rivelato il direttore di Rid, Rivista italiana di difesa, Pietro Batacchi, in un’intervista a inBlu Radio, network delle radio cattoliche italiane, sottolineando che è “una notizia che abbiamo appreso da fonti locali”.
“Al momento – ha spiegato Batacchi – la situazione resta ancora confusa e gli attori in gioco che si contendono la scena sono sempre bizzarri. Ma la realtà è che la coalizione Alba Libica che finora aveva sostenuto il governo di Tripoli non riconosciuto dalla Comunità internazionale non esiste più. Questo è un fatto evidente. Aggiungo che il primo ministro Ghwell non ha una milizia personale come altri soggetti. E questo indebolisce la sua posizione. Ad oggi ci sono delle prospettive che Sarraj si possa insediare”.

 

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone