Banca Etruria: magistrati, “Una cabina regia dietro obbligazioni a rischio”. E la Consob respinge accuse

Il commento di Leonardo Becchetti, economista dell’Università di Roma Tor Vergata

Banche: Etruria, tribunale dichiara insolvenzaIl rapporto fiduciario con le banche – Mentre la Consob sostiene che l’informazione sui rischi dei bond è stata corretta, i magistrati che conducono l’inchiesta su Banca Etruria ritengono di aver individuato una cabina di regia, a livello manageriale, che ha indotto all’acquisto delle obbligazioni subordinate anche investitori con profili inadatti al rischio medio o elevato. Ne parliamo con Leonardo Becchetti, economista dell’Università di Roma Tor Vergata, che ha appena pubblicato il libro ‘Capire l’economia in sette passi. Persone, mercati, benessere’.

L’intervista di Federica Margaritora:

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone