A Buona la prima: Firenze, la voragine sul Lungarno

Mercoledì 25 maggio alle 18.13

lungarno

Mercoledì 25 maggio, a Buona la prima, alle 18.13 su inBlu:

La prima pagina de la Repubblica; collegamento con il desk centrale, Enrico Bellavia

La prima pagina de Il mattino di Padova; Paolo Baron, capo della cronaca

Gli aggiornamenti da Firenze, dove una voragine di 200 metri si è aperta stamani all’alba sul Lungarno Torrigiani, nel tratto tra Ponte Vecchio e Ponte alle Grazie. Nella notte l’acqua aveva iniziato a uscire dalle spallette che separano la carreggiata dal letto del fiume. Alle 6.14 l’asfalto ha ceduto e si è aperta l’enorme voragine larga sette metri. Nessuno  è rimasto coinvolto, ma una ventina di auto che erano in sosta sono sprofondate. A provocare il cedimento, la rottura di un grosso tubo dell’acqua. Praticamente immediate le conseguenze per tutta la città visto che sotto il Lungarno Torrigiani corre la dorsale più importante dell’acquedotto, che serve la riva sinistra dell’Arno:  migliaia di fiorentini si sono ritrovati senza acqua. Il sindaco ha convocato l’unità di crisi;  collegamento con Firenze, Leonardo Canestrelli, giornalista di radio Toscana

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone