Migranti: continuano sbarchi e morti. Renzi: “Non è invasione”

Migranti: 550 persone soccorse al largo della LibiaContinuano gli arrivi di migranti e purtroppo anche i morti nelle traversate. La guardia costiera ha stabilito che nel naufragio del 26 maggio 300 persone risultano disperse. Intanto a Pozzallo sono arrivati 321 migranti, di cui 130 minori; 346 a Brindisi e 400 circa a Corigliano Calabro. Ma non è un’invasione, dice il premier Renzi. Il servizio di Alessandra Giacomucci.

Intanto a Ventimiglia il vescovo ha parlato con il prefetto per cercare di tenere insieme le esigenze di legalità con quelle dell’accoglienza. La proposta della diocesi è di dar vita a tre aree attrezzate. Al microfono di Alessandra Giacomucci ascoltiamo monsignor Antonio Suetta.

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone