Pensioni d’oro, Corte Costituzionale: il contributo di solidarietà è legittim

PROCREAZIONE:AVVOCATO STATO,GIUDICI NON SUPPLISCANO A CAMERELa Corte costituzionale ha respinto le varie questioni di costituzionalità relative al contributo di solidarietà, che scade nel dicembre 2016, sulle pensioni di importo più elevato. Esclusa la natura tributaria, ritenendo che si tratti di un contributo interno al circuito previdenziale, giustificato in via del tutto eccezionale dalla crisi grave e contingente del sistema. La Corte ha anche ritenuto il contributo sostenibile perché applicato solo alle pensioni più elevate, da 14 a oltre 30 volte superiori alle minime. Sull’argomento stamane a piazza inBlu Chiara Placenti ha intervistato Alberto Brambilla già sottosegretario al Welfare, presidente di Itinerari Previdenziali.

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone