Buona la Prima scaletta

Giovedì 14 luglio

La prima pagina de La Repubblica; collegamento con il desk centrale, Enrico Bellavia

La prima pagina de Il Mattino di Napoli; Francesco De Core, caporedattore centrale

Tra pochi giorni, il 19 luglio, ricorderemo il giudice Paolo Borsellino, ucciso nel 1992 insieme a 5 agenti della scorta, nella strage di via d’Amelio. Uno dei capimafia protagonista degli anni delle stragi è morto ieri, Bernardo Provenzano.  Proprio negli anni Novanta la lotta alle mafie si è dotata di leggi avanzatissime sul sequestro dei beni mobili e immobili e sul riuso sociale dei beni confiscati alla criminalità organizzata. La gestione dei beni confiscati non è semplice ed è di questi giorni una proposta di revisione delle norme e degli strumenti di gestione avanzata dalle Fondazioni bancarie e dalla Fondazione con il Sud, che negli ultimi anni hanno sostenuto una quarantina di progetti di valorizzazione e uso di beni confiscati. Sentiamo in cosa consiste la proposta da Carlo Borgomeo, presidente della Fondazione con il Sud.

 

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone