Istat: cresce la povertà assoluta in Italia, 4,6 mln persone indigenti. Record negativo dal 2005

povertàCresce la povertà assoluta in Italia. Lo certifica l’Istat che segnala essere 4 milioni 600mila le persone indigenti. E’ la situazione peggiore dal 2005 sotto questo profilo, secondo l’analisi dell’istituto nazionale di statistica. Coinvolte un milione 582mila famiglie, soprattutto quelle con due o più figli. Dunque famiglie numerose, stranieri solitamente con un reddito più basso degli italiani, gli anziani ma anche oltre un milione di giovani tra i 18 e i 34 anni. Frutto avvelenato di una crisi che continua a mordere nella vita delle persone, a dispetto dei timidi segnali di ripresa dell’economia e dell’occupazione.

Alessandra Giacomucci ne ha parlato con Francesco Marsico, responsabile dell’area nazionale di Caritas italiana e coordinatore esecutivo dell’Alleanza contro la povertà:

e con l’economista Leonardo Becchetti.

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone