Terrorismo: fermato in Iraq altro baby-kamikaze. E in Turchia tra i 54 morti delle nozze curde anche 29 bimbi

Iraq: ieri sventato attacco baby-kamikaze a KirkukCi sono 29 bambini e adolescenti tra i 54 morti causati dal  kamikaze di 12 anni che domenica scorsa si è fatto esplodere a una festa di nozze curda a Gaziantep, in Turchia. E a Kirkuk – in Iraq – è stato fermato un  altro baby-kamikaze che ha dichiarato di essere stato rapito e drogato da miliziani dello Stato Islamico. Ne abbiamo parlato con  Gian Andrea Gaiani, Direttore di Analisidifesa.it.

Eugenio Bonanata

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone