COREE:MANOVRE USA-SUD, UN DISPIEGAMENTO MEZZI MASSICCIO

Un aereo E-2C Hawkeye in una foto del 2008.Tra poche ore, e fino a mercoledì 28 luglio, il mar del Giappone sarà teatro dei ‘giochi di guerra’ per “scoraggiare l’aggressività della Corea del Nord”, ritenuta da Washington e Seul responsabile dell’affondamento della corvetta sudcoreana Cheonan e della morte di 46 marinai. La risposta ‘dimostrativa’ alla tragedia del 26 marzo scorso, cui ne seguiranno altre nel mar Giallo e del Giappone, vedrà impegnati 8.000 uomini e schierata la Washington, portaerei a propulsione nucleare e ammiraglia da 97 mila tonnellate della VII Flotta, di base a Yokosuka, nel Sol Levante. La nave, dal raggio operativo di 1.000 km, può trasportare 6.250 uomini d’equipaggio e circa 80 aerei, inclusi FA-18 fighter ed E-2C Hawkeye.EPA/JOSHUA OLSEN / US NAVY / HANDOUT EDITORIAL USE ONLY/NO SALES

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone