Cosa c’è di buono, dal 26 al 30 settembre

Dal lunedì al venerdì dalle 12.06 alle 13 e dalle 13.30 alle 13.58

Condotto da Lucia Schillaci, questa settimana di “Cosa c’è di buono” partirà  con l’intervista alla dietista Katarzyna Dembska che, in occasione del “Salone del gusto” di Torino, ci parlerà di sostenibilità ambientale nella ristorazione. Martedì sarà protagonista Giuseppe Lanzi che ci spiegherà le prerogative della sua azienda “Sacchettico” impegnata nella produzione di sacchetti biodegradabili e compostabili. Mercoledì, Isabella Dalla Ragione ci presenterà la fondazione “Archeologia Arborea” nata grazie al suo impegno e a quello di suo padre. Giovedì, alle 12.36, Pietro Di Leo ci parlerà del suo progetto di “Salvaguardia ambientale”, presentato il giorno prima all’Orto botanico di Brera. Venerdì infine, verrà intervistato Giorgio, organizzatore della fiera “Fa la cosa giusta” in programma in provincia di Perugia a fine mese.

 

Rubrica Voci, racconti, storie

Alle 14.35, per la nuova rubrica “voci, racconti, storie”, Lunedì avremo Paolo Ermani che ha dedicato la sua vita alle energie rinnovabili, all’ efficienza e risparmio energetico/idrico, alla bioedilizia e agli stili di vita sostenibili diventando per altro presidente dell’associazione “Paea” e curatore del giornale online “Il cambiamento”. Martedì sarà protagonista Fabio Roncivalle, fondatore, assieme alla sua famiglia, di “Sanarancia”, un’associazione che permette tra le altre cose di adottare un Arancio. Mercoledì, Stefania Rossini ci racconterà in breve la sua vita dedicata all’autoproduzione di cibo, di vestiti, alla riduzione degli sprechi oltre che alla sostenibilità. Venerdì infine, Carlo Mercadante, di ritorno dal suo “Agricooltour” ci parlerà della sua esperienza di vita appena trascorsa.

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone