Buona la prima – Siria: non c’è pace per Aleppo. Dure accuse degli Usa alla Russia

Lunedì 26 settembre alle 18.13

onu siria

Lunedì 26 settembre, a Buona la prima, alle 18.13 su inBlu:

La prima pagina di Avvenire; Francesco Riccardi, caporedattore centrale

I titoli di tg2000; Amerigo Vecchiarelli, caporedattore, in studio

Siria: non c’è pace per Aleppo. Dure accuse degli Usa alla Russia

L’analisi di Lorenzo Trombetta, corrispondente Ansa a Beirut

La guerra in Siria – L’ospedale di Aleppo, situato nel quartiere assediato di Maadi, è andato fuori servizio dopo un bombardamento che ha causato un numero ancora non chiaro di feriti. La notizia arriva dagli attivisti dell’opposizione che si trovano nella città. L’attacco, secondo le stesse fonti, è stato operato da aerei russi. Per l’Osservatorio siriano dei diritti umani più di 237 persone, compresi 38 bambini, sono morte da quando è fallito il cessate il fuoco concordato tra Usa e Russia e il regime di Damasco e i suoi alleati hanno ripreso a bombardare. La zona orientale di Aleppo è sotto assedio da luglio e la popolazione vive da mesi in condizioni disperate. Il Cremlino intanto respinge le accuse arrivate ieri dal Consiglio di sicurezza dell’Onu. Usa e Gran Bretagna sostengono che la Russia alimenti la guerra con operazioni che se verificate si configurerebbero come ‘crimini di guerra’; collegamento con Beirut, Lorenzo Trombetta, corrispondente dell’Ansa

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone