Gesuiti: padre Sosa, non mi piace mi si chiami ‘Papa nero’

Il nuovo superiore generale dei Gesuiti, il venezuelano Arturo Sosa Abascal, durante la prima conferenza stampa dopo la sua elezione, nella congregazione generale della Compagnia di Gesù, Roma, 18 ottobre 2016. ANSA / GIUSEPPE LAMI

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone