Lavoro: in Italia aumenta occupazione, ma la Germania resta lontanissima

lavoroA settembre il tasso di disoccupazione in Italia sale all’11,7%, ma sale anche il numero degli occupati. Secondo i dati dell’Istat a crollare è il numero degli inattivi. Ma, resta lontanissimo il dato della Germania, dove i senza lavoro sono il 6,1 per cento a ottobre. Per i calcoli di Eurostat, effettuati su basi differenti, addirittura il 4,1 per cento. Al microfono di Alfredo Ranavolo il commento di Lorenzo Cappellari, docente di Economia del lavoro all’Università Cattolica di Milano.

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone