Terrorismo: radicalizzazione nelle carceri, il Piano del governo prevede anche Imam ed esperti di teologia islamica

Mafia Roma:nodo richieste parti civili, bagarre in AulaRadicalizzazione nelle carceri. Il Piano del governo prevede anche Imam ed esperti di teologia islamica negli istituti di detenzione per insegnare agli agenti di polizia penitenziaria e intercettare possibili segnali di radicalizzazione. Attività che già da un anno in collaborazione con il Dap sta svolgendo Youssef Sbai, ex vice presidente nazionale dell’Ucoii, l’Unione delle comunità islamiche in Italia. L’intervista di Chiara Placenti nel Buongiorno InBlu

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone