Una nuova settimana insieme ai programmi di inBlu

L’attenzione di inBlu Radio è sempre rivolta al magistero di Papa Francesco, che domani riceverà in udienza coloro che vivono l’esperienza dell’economia di comunione. Domenica pregherà l’Angelus in piazza san Pietro (lo trasmetteremo in diretta , alle 12 , come sempre, in collaborazione con radio Vaticana). Mercoledì l’appuntamento è con l’Udienza generale sul tema della speranza cristiana. Saranno i radiogiornali ad ogni ora ed Ecclesia tutti i giorni a raccontarli, senza dimenticare i fatti di attualità, dall’ Italia e dall’Estero, con uno sguardo sempre attento alle buone notizie e alle “storie” semplici ma emblematiche.

Attualità

Nell’informazione di inBlu Radio centrali i temi di politica estera, tra cui le prime misure del presidente americano Trump;  i problemi legati all’ immigrazione in Italia e in Europa, con le conclusioni del vertice di Malta e il memorandum siglato da Italia e Libia sul contrasto al traffico di esseri umani e all’immigrazione illegale. Tommaso Fabbri, capo missione di  Medici Senza Frontiere – Italia ha espresso forte preoccupazione, in particolare sulla gestione dei profughi in Libia  (senti l’intervista)


E ancora i temi di politica interna con i problemi al vertice dell’amministrazione comunale di Roma, in Campidoglio; ed ancora il dibattito politico nazionale sulla legge elettorale, senza dimenticare la situazione della popolazione del centro Italia, dove non si fermano le scosse sismiche.

Lo Sport

Nell’appuntamento di sabato mattina alle 7.05 , curato e condotto in studio da Ugo Scali,  “la colazione” d’apertura sarà con la campionessa di ping pong Elisa Trotti. Si parlerà poi del Mondiale di Sci Paralimpico a Tarvisio. Con noi Tiziana Nasi Presidente della Federazione Sport Invernali Paralimpici e alcuni atleti con cui commenteremo la kermesse iridata. Altro tema il Rugby. Al via il 6 Nazioni. Le interviste al Ct  Conor O’Shea e a Luigi Troiani manager degli azzurri. Con il presidente del Csi Vittorio Bosio parleremo di servizio civile nello sport. Infine Podismo e spazio anche alla Wirun di Monza contro la violenza sulle donne. Lo spazio dedicato al disco del fine settimana guarda a Sanremo e alla storia degli ospiti stranieri con Corrado Garegnani. Tra gli altri temi basket, volley e tennis.

Un‘ opera in tre minuti

È strano. Ma è successo a molte opere che oggi sono capolavori indiscussi. Alla prima del 6 marzo 1853 alla Fenice di Venezia la Traviata di Giuseppe Verdi fu pesantemente fischiata. Il motivo? Lo scandalo che la storia di Violetta, una mantenuta nella Parigi di metà Ottocento, suscitò sul pubblico borghese di allora. Che in qualche modo si specchiava in quello che succedeva sul palco: per la prima volta un’opera lirica raccontava una vicenda contemporanea. Verdi, ispirandosi alla Signora delle camelie di Dumas, smascherava il finto moralismo della società, ma raccontava anche la storia di una donna, una peccatrice, redenta dall’amore. Pierachille Dolfini racconta il capolavoro verdiano nella rubrica Un’opera in tre minuti  in onda sabato 4 alle 9.03 e alle 17.03

Tana libera tutti

Sofia e Sara, Fortuna, Amoud e Achmen: cinque bambini, cinque storie diverse, stesso entusiasmo verso la vita e stessa luce negli occhi. Anche questa settimana, a Tana Libera Tutti, si respira un’atmosfera decisamente speciale. Sabato 4 febbraio dalle 14,36 alle 15,00

 

 

 

Radio Libera Tutti– “Nessuno come noi” con Luca Bianchini

Lui – Luca Bianchini –  è uno scrittore di best seller da milioni di copie vendute e, nel suo ultimo romanzo “Nessuno come noi” (Mondadori) racconta le vicende di ragazzi degli anni ’80 che frequentano un terzo liceo a Torino. Una storia perfetta da raccontare alle nostre ragazze: Ileana (10 anni), Giuditta (13 anni), Angelica (17 anni) e Roberta (16 anni). Un incontro diretto, senza filtri, per sorridere ed emozionarsi. Radio Libera Tutti è la trasmissione realizzata dai ragazzi ricoverati presso l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù. Sabato 4 febbraio dalle 17 alle 18.

 

Ecclesia la domenica

Il programma in onda dalle 9 avrà come tema la Giornata Nazionale per la Vita.  Ma il 5 febbraio presentiamo anche “Conto su di Te”, il progetto di formazione a Trento sulla gestione del denaro rivolto a volontari vicini a persone in difficoltà economica. Ascoltiamo la Creazione di Haydin. Approfondiamo il problema del traffico di esseri umani nell’imminenza della terza giornata mondiale contro la tratta di persone. Infine ci spostiamo in Turchia, nell’anniversario dell’uccisione di don Andrea Santoro a Trebisonda, sul mar Nero.

 

Pensieri e Parole

 

In onda la domenica alle 12.30 a cura di Laura Valente. Un passaggio virtuale nel Portogallo di Fernando Pessoa apre la sesta puntata del magazine letterario. Tra letture, storia e canzoni si sfoglieranno le pagine di un autore che ha ispirato anche una delle più belle canzoni di Roberto Vecchioni: Le lettere d’amore. Per l’attualità letteraria andremo a sfogliare la classifica libri più venduti di inizio anno. Protagonista dell’intervista sarà invece Franco Mussida, storico fondatore della Pfm e della scuola musicale C.P.M. autore del libro  “Le chiavi nascoste della Musica”.

Atlante

 

Cipro, strategica isola nel cuore del Mediterraneo, la cui parte settentrionale è occupata militarmente dalla Turchia dal 1974, è al centro della puntata di Atlante che andrà in onda su inBlu Radio sabato alle 12 e domenica alle 14.20. Giorgia Bresciani fa il punto sui negoziati per la riunificazione del piccolo Stato, che sono entrati in una fase cruciale nel mese di gennaio, con Eleonora Ardemagni, analista dell’Ispi e di Aspenia Institute, Dimitri Deliolanes, giornalista esperto della questione di Cipro e Francesco De Paolo, giornalista freelance e direttore di Mondogreco.net

 

Il Portone di Bronzo

Anche questa domenica alle 19.50  il Portone di Bronzo fa tappa nel nuovo dicastero per il servizio dello sviluppo umano integrale. Nella seconda ed ultima parte il cardinale Peter Appiah Turkson, prefetto dell’organismo vaticano, racconta al microfono di Rita Salerno le iniziative e i progetti in calendario nel 2017, a cominciare da quelli previsti per la salvaguardia del creato, come prevede lo statuto del dicastero.

 

Buongiorno e Piazza inBlu

Nei due programmi curati e condotti da Chiara Placenti (ogni giorno, escluso il sabato, dalle 7.05 alle 10) in primo piano sempre i fatti più significati  della cronaca italiana e internazionale, raccontati e interpretati da esperti e protagonisti. Introduce la trasmissione un’ ampia pagina di Rassegna Stampa.

 

 

Mattinata InBlu

La settimana di Mattinata InBlu parte dalla Liguria. Nei giorni in cui tutti i riflettori sono puntati su Sanremo, noi vi porteremo a visitare  il Centro di solidarietà l’Ancora che, da anni, si occupa di disagio giovanile, dipendenze, accoglienza di migranti e richiedenti asilo. Martedì, Giornata Mondiale contro il Bullismo, approfondiremo il tema con Don Marco Sanavio che ha appena pubblicato per le edizioni San Paolo “Generazioni digitali” in cui affronta anche il tema del cyberbullismo. Il mercoledì vede protagonisti come sempre Suor Roberta Vinerba e Dante Cerati con la sua rubrica musicale “Dagli ’80 ai 2000”. Giovedì 9 febbraio tutti a teatro per lasciarsi contagiare da “Billy Elliot” di cui parleremo con Sabrina Marciano. E’ anche la giornata in cui esce nelle sale “Lego Batman”. E il venerdì, come ogni settimana, si viaggia alla ricerca degli appuntamenti più interessanti del week end.  Mattinata InBlu va in onda dalle 10,06 alle 12,00 dagli studi di Milano e Roma. Con Max Occhiato e Daniela Lami.

Cosa c’è di buono

La settimana di cosa c’è di buono si aprirà con Claudio Cagnoni da Radio City, Vercelli e proseguirà con Federica Balestrieri che ci parlerà dell’iniziativa “Ricerca della felicità” che, dal 3 al 12 febbraio al P.A.C. di Milano, presenterà una mostra di fotografia sociale ideata dalla Onlus “Riscatti”. Martedì Mirko Cavallin ci accompagnerà tra gli eventi delle città venete attraverso i microfoni di Bluradio Veneto. Nel corso della mattinata parleremo con Patrizia Del Vasco ideatrice e curatrice dell’evento “Guardami oltre…!” (Sanremo per il sociale), un’iniziativa culturale e sociale che racconta progetti artistici realizzati da categorie sociali fragili.  Mercoledì da Radio ECZ, Brescia, sarà con noi Stefania Brunelli. Giovedì andremo nel Lazio dove Vanni Biordi da Radio L’Aquila1 ci segnalerà gli appuntamenti culturali a cui non potrete mancare. Love is in the air, ci prepareremo a festeggiare San Valentino e lo faremo attraverso un’iniziativa di Fairtrade Italia, ne parleremo con Glenda Spiller. Venerdì chiuderemo la settimana con la nostra inviata speciale Pinuccia Zaffaroni, da Radio orizzonti, Saronno.

 

Pomeriggio inBlu

La prossima settimana il Pomeriggio InBlu sarà a Sanremo. Marco Parce in diretta dalla città dei fiori incontrerà i protagonisti del festival della canzone italiana e ci farà entrare nell’atmosfera della kermesse musicale più seguita. Come sempre non mancheranno notizie e approfondimenti di attualità su quello che accade in Italia e nel mondo.

 

C’è sempre una canzone

Il Festival di Sanremo sarà protagonista anche nel programma curato e condotto da Paola de Simone: ospiterà da lunedì a venerdì  dalle 17.06 alle 17. 58 gli autori dei testi giudicati più significativi sia tra i 22 Big che tra le 8 Nuove Proposte.

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone