Una nuova settimana insieme a InBlu Radio

L’attenzione di inBlu Radio è sempre rivolta al magistero di Francesco e all’attività della Chiesa italiana.  Papa Francesco nei giorni scorsi ha ricevuto in Vaticano la comunità della rivista La Civiltà Cattolica, nata 167 anni fa, in occasione della pubblicazione del fascicolo numero 4000, , in uscita il prossimo 18 febbraio. A questo proposito Marino Galdiero ha intervistato Padre Antonio Spadaro, direttore della rivista (ascolta l’intervista).

Sabato, in occasione, della memoria della Beata Vergine Maria di Lourdes, la Chiesa celebra  ogni anno la giornata Mondiale del Malato. A Lourdes il Cardinal Pietro Parolin segretario di Stato, delegato dal Papa, presiede alle 10 nella Basilica San Pio X la messa internazionale seguita dall’angelus. Domenica sarà Francesco a pregare l’Angelus in piazza san Pietro (lo trasmetteremo in diretta, alle 12, come sempre, in collaborazione con Radio Vaticana). Mercoledì l’appuntamento è con l’Udienza generale sul tema della speranza cristiana. Sarà Ecclesia tutti i giorni dalle 13.12  dal lunedì al sabato a raccontare e commentare i diversi eventi

L’informazione

I principali temi di attualità, di politica interna ed estera, saranno al centro dei radiogiornali ad ogni ora. Dai primi passi  dell’amministrazione di Trump sul fronte sicurezza al dibattito di politica interna, con i problemi al vertice dell’amministrazione comunale di Roma e sul futuro del Partito democratico. Il dramma immigrazione sarà sempre centrale, dopo i  recenti accordi Italia Libia, tenendo sempre in vista la posizione europea.

Lo Sport

Sabato mattina dalle 7.05 alle 9.00 in Buongiorno in Blu week – end “colazione” di Ugo Scali con il campione olimpico di tiro al volo Marco Innocenti.  E poi il  Rugby con il torneo  6 Nazioni: l’ intervista al Ct Conor O’ Shea in vista del secondo impegno della nazionale. Per il calcio le nuove regole della Lega Pro con il presidente Gabriele Gravina. Con Paolo Viberti affronteremo il tema ciclismo in occasione dell’uscita del libro “I dannati del pedale”. Con Don Alessio Albertini Consulente ecclesiastico del Csi parleremo di  sport e fede.  Con il dottore di Ricerca in Scienza dello Sport Alfredo Stecchi parleremo dei segreti della preparazione di piloti di MotoGp e Formula Uno. Lo spazio dedicato al disco del fine settimana andrà a Sanremo con il nostro direttore artistico Paola Gallo. Sempre dalla città dei fiori l’inviato di Avvenire a Sanremo Massimiliano Castellani ci racconterà il binomio sport festival infine Ci sarà anche un  approfondimento sui mondiali di sci a St. Moritz.

Un’opera in tre minuti

Un dramma politico e un dramma umano. È quello del Simon Boccanegra di Giuseppe Verdi. Il dramma di un padre che perde e ritrova una figlia. Un dramma che il musicista sentiva particolarmente. Tanto che dopo la prima del 1857 alla Fenice tornò a lavorare sul Boccanegra più di vent’anni dopo, quando preparò una seconda versione andata in scena al Teatro alla Scala nel 1881. Un dramma che abbraccia venticinque anni durante i quali Simone, il corsaro, eletto dal popolo, ha saputo governare con giustizia e rettitudine. Scontentando molti, tra cui gli stessi che lo elessero. E che, non per nulla, vogliono fargliela pagare. Tanto che Simone finirà avvelenato dall’amico che lo fece salire al potere. Simon Boccanegra protagonista questa settimana della rubrica Un’opera in tre minuti di Pierachille Dolfini, in onda sabato 11 alle 9.03 e alle 17.03

Atlante

E’ dedicata al Marocco la puntata di Atlante in onda su inBlu Radio sabato 11 a mezzogiorno e domenica 12 alle 14.20.  Il Paese è infatti entrato nell’Unione africana dopo un’assenza nell’organismo che riunisce gli Stati del continente dopo 33 anni, con prevedibili conseguenze sull’annoso conflitto del Sahara occidentale. Altra grande novità, il Consiglio superiore degli Ulema, massima autorità religiosa marocchina, ha stabilito che non deve essere punito con la condanna a morte chi abbandona l’Islam. Giorgia Bresciani ne parla con Luciano Ardesi, Karima Moual e Antonella Napoli

Tana Libera Tutti

Anche questa settimana i microfoni di InBlu Radio sono entrati nella Ludoteca dell’Ospedale Bambino Gesù di Roma. Lì c’erano:  Achmen, Giuseppe, Martina e Aldo. Tutti appassionati di musica, di chitarre e di canto…dal vivo! Sabato 11 febbraio dalle 14.36 alle 15.00.

Radio Libera Tutti –  Il trionfo della musica

Una chitarra, un maestro di musica, un microfono e una voce che non ti aspetti. Ileana ha 10 anni e le idee molto chiare: da grande farà la soubrette. Ha un timbro unico e una padronanza vocale che le fa interpretare, con la stessa incredibile maestria, tanto ninne nanne  e filastrocche quanto i brani di Giorgia e Malika Ayane. Con lei anche Angelica (17 anni) per una puntata interamente dedicata alla musica.  Radio Libera Tutti è la trasmissione realizzata dai ragazzi ricoverati presso l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù. Sabato 11 febbraio dalle 17 alle 18

Ecclesia la domenica

In fuga dalla Siria

Si fugge ancora dalla Siria. Lo racconta una mostra interattiva a Reggio Emilia e lo testimonia la chiesa locale sul posto. Ma il 12 febbraio parliamo anche di cultura e di teatro: ci soffermiamo sulla scrittura di Shakespeare e andiamo a vedere lo spettacolo Maryam dello scrittore Luca Doninelli che ha appena debuttato in prima nazionale a Milano. Proseguiamo nell’ascolto de La Creazione di Haydn e infine, torniamo a riflettere sul recente Giorno del Ricordo.

Il Portone di Bronzo

A quattro anni dalle dimissioni di Papa Benedetto XVI, il Portone di Bronzo a cura di Rita Salerno racconta quella storica giornata con la testimone d’eccezione: Giovanna Chirri, la vaticanista dell’Ansa che per prima ha compreso le parole in latino pronunciate dal pontefice in occasione del concistoro  dell’ 11 febbraio 2013.

Pensieri e Parole

La protagonista della settima puntata di Pensieri e Parole, che andrà in onda domenica 12 febbraio,  alle 12.30 è  la scrittrice sarda Grazia Deledda, della quale Laura Valente ricorderà vita e opere e leggerà alcune tra le pagine più significative. Per il momento dell’attualità,  daremo uno sguardo alla curiosa classifica dei cinque volumi più costosi della storia, mentre l’intervista della settimana vedrà come protagonista Giovanni Caccamo,  giovane ed elegante cantautore siciliano,  che ha da poco pubblicato per Rizzoli il suo primo libro, “Dialogo con mia madre”.

Buongiorno e Piazza inBlu

Nei due programmi curati e condotti da Chiara Placenti (ogni giorno, escluso il sabato, dalle 7.05 alle 10) in primo piano sempre i fatti più significativi della cronaca italiana e internazionale, raccontati e interpretati da esperti e protagonisti. Introduce la trasmissione un’ ampia pagina di Rassegna Stampa.

Mattinata InBlu

Lunedì 13 febbraio a Mattinata InBlu parliamo della campagna “Mio piccolo principe, non sarai più solo!”, grazie alla quale la Fondazione Renato Piatti vuole incrementare e sviluppare nuovi servizi di riabilitazione per minori in ambito sanitario. Con lo psicologo Valerio Celletti invece, racconteremo come la prima colazione possa essere un momento per rafforzare le unioni familiari e il rapporto di coppia. Come ogni martedì, anche il 14 febbraio, di parla di libri direttamente con gli autori. Tra questi Carlo Lucarelli per “Intrigo italiano” (Einaudi) e Laura Bartelè per “Dipende dalla schiena” (Mondadori). Il mercoledì vede protagonisti come sempre Suor Roberta Vinerba e Dante Cerati con la sua rubrica musicale “Dagli ’80 ai 2000”.  Giovedì 16 febbraio Serena Autieri ci parlerà della sua Lady D in scena al Sistina di Roma e vi racconteremo quale è il programma di “Cinema in verticale” rassegna sul cinema e la cultura di montagna. Il venerdì infine si viaggia alla scoperta degli appuntamenti più curiosi e golosi. Mattinata InBlu va in onda dalle 10,06 alle 12,00 dagli studi di Milano e Roma. Con Max Occhiato e Daniela Lami

Cosa c’è di buono?

La settimana di Cosa c’è di buono con Lucia Schillaci, dalle  12. 06 alle 12.58, dal lunedì al venerdì, si aprirà con Valeria Garotta, direttore Fondazione Utilitatis, con lei parleremo dello studio sui dati del servizio idrico promosso da Utilitalia, realizzato dalla Fondazione Utilitatis. Martedì in compagnia di Luca Baraldo andremo alla scoperta di un coro molto particolare: il Coro Moro un mix di Africa e canti tradizionali piemontesi. Giovedì incontreremo Donatella Pavan, giornalista e presidente dell’Associazione Giacimenti Urbani, ci racconterà dell’iniziativa di Passamano. Venerdì concluderemo la settimana con l’intervento di Roberta Bruno che ci introdurrà al progetto Karadrà, progetto legato al nuovo concetto di multifunzionalità che dà all’agricoltura, oltre al suo scopo primario di produzione, anche il compito di fare comunità, tutelare il patrimonio culturale e naturale di un territorio.

Voci, storie e racconti

Lunedì, per la rubrica Voci, storie e racconti, sarà ospite Gianni Fagnoli laureato in scienze politiche, dopo aver svolto diversi lavori, si reinventa agricoltore autodidatta nel Podere i Fondi, nei presi di Forlì, dove oggi è impegnato nel recupero dei frutti antichi della Romagna. Martedì mettetevi comodi vi portiamo al cinema, incontreremo Anna Pollio, moglie e co-regista di Lucio Basadonne, con lei parleremo della loro prima pellicola Unlearning e ci faremo dare delle anticipazioni sulla seconda Figli della libertà, in uscita il 7 marzo. Mercoledì andremo in Bolivia per conoscere Darinka Montico scrittrice, fotografa e blogger piemontese. Da sola, e senza un euro in tasca parte a piedi da Palermo e cammina a zig zag per sette mesi raggiungendo l’estremo Nord Ovest dello stivale, facendosi ospitare ogni sera da sconosciuti. Il diario della sua prima camminata di 3000 chilometri esce a maggio 2015 con il titolo “Walkaboutitalia“. Ci faremo raccontare questa sua avventura.

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone