Aleppo, bloccata fornitura d’acqua a quasi 2 milioni di persone, 700 mila sono bambini

ai nostri microfoni Giacomo Guerrera, Presidente Unicef Italia

aleppo acquaSecondo l’Unicef l’approvvigionamento d’acqua sta lentamente tornando a funzionare pienamente. Per circa un mese, 1,8 milioni di persone 1,3 milioni nella città e 500.000 ad Aleppo rurale est; di questi: 517.000 sono i bambini nella città di Aleppo, 217.000 ad Aleppo rurale est sono tagliate fuori dai servizi pubblici di approvvigionamento idrico. L’ultima interruzione di erogazione di acqua ad Aleppo è avvenuta il 14 gennaio quando la stazione per il pompaggio idrico di Al-Khafse ad Aleppo Orientale ha smesso di funzionare. Giacomo Guerrera, Presidente Unicef Italia.

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone