Israele: condannato a 18 mesi il sergente Azaria, il militare accusato di aver ucciso un palestinese a Hebron

In Israele è stato condannato a 18 mesi il sergente Azaria, il militare che è accusato di avere ucciso un palestinese a Hebron. Una vicenda che ha spaccato il Paese e che potrebbe non vedere in questa sentenza la sua conclusione come ci spiega Giorgio Bernardelli, giornalista di Mondo e Missione intervistato da Francesca Lozito

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone