Lavra: “bando per medici non obiettori è un errore oggettivo della Regione e va rettificato”

intervista a Giuseppe Lavra, presidente dell’Ordine dei medici del Lazio

imageIl bando di assunzione per i due medici non obiettori all’Ospedale San Camillo di Roma. E’ un errore oggettivo quello della Regione e va rettificato. Ad affermarlo è Giuseppe Lavra, presidente dell’Ordine dei medici del Lazio intervistato da Francesca Lozito

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone