Gran Ghetto, la procura di Foggia esclude la causa dolosa del rogo nella baraccopoli

intervista a Don Andrea Pupilla, direttore della Caritas diocesana di San Severo

baracche-in-cartone-e-plasticaLa procura di Foggia esclude la causa dolosa del rogo di questa notte al Gran Ghetto  nelle campagne fra San Severo e Rignano Garganico nel quale hanno perso la vita due cittadini del Mali di 33 e 36 anni. E’ intanto iniziato  lo smantellamento della baraccopoli .  (intervista di Antonella Mitola)

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone