Buona la Prima – Etiopia, frana di rifiuti nella discarica di Addis Abeba: almeno 46 morti tra cui bambini

EtiopiaLunedì 13  marzo, a Buona la Prima, alle 18.13 su inBlu:

La prima pagina di Avvenire; Francesco Riccardi, caporedattore centrale

I titoli di tg2000; Amerigo Vecchiarelli, caporedattore, in studio

Etiopia – Frana di rifiuti nella discarica di Addis Abeba: almeno 46 morti tra cui bambini

Intervista a Padre Mussie Zerai, responsabile della Comunità cattolica di eritrei ed etiopi in Svizzera

Ieri nella grande discarica di Addis Abeba si è creata una frana di rifiuti che è crollata  sulle povere abitazioni costruite
sull’immondizia, abitate da intere famiglie che in discarica cercano qualcosa da riciclare e da rivendere per sopravvivere.  Almeno 46 persone sono morte sotto la frana, decine risultano disperse. La frana ha sepolto almeno una trentina di abitazioni di fortuna e di edifici fatiscenti costruiti con la plastica e il legno alle pendici della discarica Koshe: una baraccopoli che negli ultimi anni è andata estendendosi in modo incontrollato; Padre Mussie Zerai, responsabile della Comunità cattolica di eritrei ed etiopi in Svizzera, da anni impegnato nel soccorso dei migranti, autore del libro, scritto con Giuseppe Carrisi,  ‘Padre Mosè’

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone