Papa Francesco: “chi chiude fabbriche per fare negoziati non del tutti chiari fa peccato gravissimo”

Sono state molto forti le parole di Papa Francesco in occasione l’udienza  generale sulla dignità del lavoro e sulla responsabilità morale delle imprese. Chi per manovre economiche, per fare negoziati non del tutto chiari chiude fabbriche e toglie il lavoro agli uomini – ha detto – fa peccato gravissimo.  Sentiamo Mirko Altimari  docente Diritto del Lavoro alla facoltà di economia dell’Università Cattolica di Milano

Il Papa parla del lavoro e dice: chi chiude le fabbriche per manovre economiche o poco chiare fa un peccato gravissimo. Parole severe pronunciate al termine dell’udienza. dedicata alla speranza cristiana, salutando i lavoratori di Sky Italia impegnati in una dura vertenza. Il servizio di Alessandra Giacomucci.

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone