Una nuova settimana insieme a inBlu Radio

Una nuova settimana di informazione e di programmi di inBlu Radio

Milano attende con grande gioia il Papa che sabato 25 marzo incontra la città.

Tutti gli eventi della visita di Francesco saranno seguiti in diretta da inBlu Radio: dalla prima tappa alle “Case Bianche “ al quartiere Forlanini, complesso di edilizia popolare alla periferia, all’incontro con l’arcivescovo,  Cardinale Angelo Scola, i sacerdoti e i consacrati nel Duomo, poi la visita al carcere di San Vittore e il pranzo con i detenuti. Ed ancora, nel pomeriggio, la Messa nel Parco di Monza e l’incontro con i cresimandi allo stadio Meazza di San Siro.

Lo speciale andrà in onda dalle 7 del mattino alle 18.30  con la radiocronaca degli eventi, collegamenti con i giornalisti sul posto e tanti approfondimenti con decine di interviste. 

Domenica come di consueto sarà trasmessa la preghiera dell’Angelus  in piazza San Pietro ( in diretta in collaborazione con Radio Vaticana).  Attenzione puntata la prossima settimana nei Gr e in Ecclesia anche sul Convegno nazionale delle Caritas diocesane che si svolge a Castellaneta in Puglia a partire da lunedì e che inBlu seguirà con Marino Galdiero. Settimana che culminerà con la visita del Papa a Carpi, a una settimana dalla riapertura della Cattedrale dopo il terremoto del 2012.

Attualità

Unione europea in primo piano nell’informazione di inBlu. Sabato a Roma decine di capi di stato e di governo  si troveranno per la firma della dichiarazione di Roma per celebrare i 60 anni della firma dei trattati europei, pietra miliare per la costituzione della comunità europea , poi Unione Europea. Un passaggio storico come sottolinea Vincenzo Buonomo, docente di Diritto Internazionale alla Lumsa di Roma (senti l’intervista).

Fra gli altri temi in primo piano oltre alla sicurezza nelle nostre città dopo l’attentato terroristico di Londra  e l’emergenza immigrazione anche l’economia: in particolare con le vertenze che riguardano Alitalia e il suo rilancio – per il 5 aprile annunciato dai sindacati uno sciopero unitario – e la vicenda dei taxisti che chiedono al governo maggiori garanzie rispetto ad altri servizi come il noleggio con conducente e Uber.

Lo sport

Nel programma sportivo di lunedì mattina. ampio spazio ai commenti sugli impegni della nazionale di calcio. In scaletta anche l’avvio dei campionato mondiali di Formula Uno e Motogp. Clericus Cup e le ultime dal mondo di pallavolo e pallacanestro tra gli altri temi in programma.

Buongiorno e Piazza inBlu

Nei due programmi curati e condotti da Chiara Placenti (ogni giorno tranne il sabato, dalle 7.05 e alle 10)  sempre in primo piano i principali fatti della cronaca italiana ed internazionale, raccontati e analizzati insieme ad esperti e protagonisti dei diversi casi di attualità. Introdotti da un’ampia pagina di rassegna stampa per raccontare agli ascoltatori i temi e le notizie che mettono ogni giorno in risalto i quotidiani.

Mattinata InBlu

Tante le storie e gli spunti di riflessione che vi regalerà Mattinata in Blu. Conosceremo Emma Morosini, 93 anni: qualche anno fa, prima di un intervento chirurgico, ha fatto un voto alla Madonna chiedendole di aiutarla a superare quell’intervento, in cambio lei prometteva (una volta superata l’operazione) di andare a piedi a Lourdes. Tutto è andato bene e così Emma ha mantenuto fede alla promessa e da allora non si è più fermata. Ancora oggi (a 93 anni) compie ogni anno almeno un pellegrinaggio in un santuario mariano. Martedì 28 marzo ospiteremo Francesco Marocco. Con le sue “Cronache della discordia” (Mondadori) ci porterà  idealmente in Basilicata raccontandoci le vicende di Paludazzo e Montesole, due cittadine divise da un campanilismo ancestrale. Accorpati in un nuovo municipio, gli abitanti dei due paesi sono chiamati ad eleggere il nuovo sindaco. Nostro ospite sarà anche Marco Pappalardo per “Diario (quasi segreto) di un prof” (San Paolo).  Mercoledì 29 marzo storie di musica con Dante Cerati e riflessioni a tutto tondo con Suor Roberta Vinerba, ma anche i luoghi della musica curati da Max Occhiato. Giovedì 30 marzo tutti al cinema con il regista Max Nardari per “La mia famiglia a soqquadro”. Il venerdi, infine, si viaggia, tra mostre per tutta la famiglia come quella dedicata ai Dinosauri allestita al Mudec di Milano e tour guidati nelle più belle città italiane. Mattinata InBlu va in onda dalle 10,06 alle 12,00 dagli studi di Milano e Roma. Con Max Occhiato e Daniela Lami

Pomeriggio inBlu

Nel Pomeriggio InBlu anche questa settimana le voci dei protagonisti principali  fatti di attualità dall’Italia e dal mondo. Con Marco Parce e Raffaella Frullone si parlerà di musica, cronaca, geopolitica e sociale. Il tutto accompagnato dalla selezione musicale di InBlu .

Atlante

Nel programma in onda domenica  alle 14. 30 si parla di Sud Sudan. A sei anni dall’indipendenza il Paese è dilaniato da una guerra civile che contrappone per fortissimi interessi economici legati al petrolio il presidente Kiir e l’ex vicepresidente Machar. A pagare il prezzo più alto la popolazione le cui condizioni sono drammatiche aggravate anche da una pesantissima carestia. L’analisi dell’africanista Raffaele Masto e la testimonianza da Wau della suora comboniana Maria Martinelli che opera nell’ospedale cui andranno parte dei fondi stanziati per il Sud Sudan dalla Cei.

Ecclesia la domenica

In onda alle 9, a cura di Antonella Mazza . Alla vigilia del 39° convegno delle Caritas diocesane a Castellaneta Marina (Taranto), andremo a conoscere le opere segno delle diocesi pugliesi. Ma il 26 marzo ci sposteremo anche a Milano, il giorno dopo la visita del Papa, per incontrare una delle famiglie in difficoltà a cui la Caritas – durante la messa presieduta da Francesco – ha consegnato un alloggio ristrutturato. Nella quarta domenica di Quaresima proseguiremo la riflessione in preparazione alla Pasqua sulle note di Bach. Parleremo con alcuni scrittori e, infine, ci sposteremo in Egitto, dove Bergoglio è atteso a fine aprile.

Pensieri e Parole

 

Ernest Miller Hemingway è il protagonista della tredicesima puntata di Pensieri e Parole in onda domenica 26 marzo alle 12.30. Laura Valente ripercorrerà la vita  irrequieta e le opere immortali ed  affascinanti di questo autore dalla personalità tanto prorompente e vitale.

Per l’attualità daremo uno sguardo agli autori italiani più venduti di questo inizio primavera e avremo ospite, per il momento dell’intervista, Raffaele Schiavo, cantante e musicista, nonché musicoterapeuta e ricercatore, che opera attualmente presso  C. I. A. O. nlus, Centro Interdisciplinare Ascolto Oncologico .

 

Cosa c’è di buono

La settimana di Cosa c’è di buono? si aprirà con Pinuccia Zaffaroni dai microfoni di Radio Orizzonti Saronno, a seguire parleremo di sostenibilità con Silvano Ventura della Bio Eco rivista indipendente “Vivere sostenibile”. Martedì andremo alla scoperta degli eventi della città di Macerata con Roberta Foresi da Radio Nuova. Nel corso della mattinata incontreremo Marco Fantasia co-fondatore della bottega “Bici e Radici” di Milano, un luogo in cui trovare consigli, curiosità e manuali, scambiandosi conoscenze reciproche sul tema della sostenibilità. Mercoledì la nostra inviata speciale a Rimini sarà Simona Mulazzani da Radio Icaro, andremo poi a scoprire in anteprima l’installazione proposta da “Comieco” in occasione del Fuori Salone 2017, ne parleremo con Carlo Montalbetti direttore generale di “Comieco”. Giovedì la voce di Mirko Cavallin, dagli studi di Bluradio Veneto, ci racconterà cosa c’è di buono nella zona della laguna. Incontreremo Fulvio Mamone Capria, presidente di “Lipu-BirdLife Italia”, associazione per la conservazione della natura, la tutela della biodiversità, la promozione della cultura ecologica in Italia. Venerdì si chiuderà la settimana con Simona Rapparelli da Radio Ticino, Pavia, a seguire avremo il piacere di ospitare Donatella Forconi, architetto e socia fondatrice di “Cuochi a Colori”.

Tana Libera Tutti

Nella puntata di questa settimana conosceremo Tiziano. La sua più grande passione sono i mattoncini Lego, con cui passa anche le lunghe ore in ospedale. Ha persino caricato un video su Youtube in cui racconta come ha costruito “la sua prima casa Lego”. E lo ha girato proprio in Ospedale durante una delle sue lunghissime degenze. Tana Libera Tutti è la trasmissione registrata con i bambini della Ludoteca dell’Ospedale Bambino Gesù di Roma.  In onda sabato 25 marzo dalle 14,25 alle 14,49.

Il Portone di Bronzo

Rita Salerno questa volta si addentra con l’ospite, il cardinale Leonardo Sandri, nella conoscenza della congregazione di cui è prefetto: quella per le chiese orientali. Con il porporato argentino, che guida il dicastero dal 2007, nella puntata in onda domenica 26 marzo alle 19.50 si parlerà della colletta per la Terra Santa e della situazione in Medio Oriente, oltre che delle competenze della congregazione.

Un’opera in tre minuti

L’ultima nota che Giuseppe Verdi scrive è una risata. Malinconica, di chi guarda il mondo con disincanto. Perché, come cantano tutti i personaggi alla fine del Falstaff, «Tutto nel mondo è burla». Falstaff, opera prediletta da Arturo Toscanini, il direttore d’orchestra nato 150 anni fa, il 25 marzo 1867. Per L’ultimo dei suoi 27 melodrammi Verdi sceglie ancora Shakespeare, non una tragedia, però, ma insieme al librettista Arrigo Boito costruisce un commedia cucendo insieme scene da Le allegre compari di Windsor e dall’Enrico IV dove compare i personaggio di sir John Falstaff. Un vecchio beffato dalle donne che vorrebbe sedurre. Un sorriso malinconico per l’opera che va in scena il 9 febbraio del 1893 al Teatro alla Scala. Falstaff  è il melodramma che questa settimana Pierachille Dolfini racconta nella rubrica Un’opera in tre minuti in onda sabato 25 alle 9.03

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone