Siria: si lavora per la democrazia. Gruppo attivisti a Roma per incontrare istituzioni italiane

SIRIA: UNHCR, PONTE AEREO AIUTI PER PROFUGHI IN TURCHIASiria, la costruzione della democrazia – Un gruppo di attivisti di diversi movimenti sociali siriani sono a Roma per due giorni per incontrare la società civile e le istituzioni italiane.  I lavori sono stati organizzati da Un ponte per… insieme a No Peace Without Justice e alla Iraqi Civil Society Solidarity Initiative, che condividono l’impegno degli attivisti siriani nella difesa dei diritti umani.  La società civile locale dal 2011 ad oggi ha resistito al peso della guerra e si è organizzata per fornire servizi, soccorrere le vittime, educare alla pace, esercitare la democrazia. Sentiamo Mazen Darwish del Syrian Centre for Media and Freedom of Expression, nell’intervista di Federica Margaritora.

 

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone