#iostocongabriele: stasera a Lucca mobilitazione per Gabriele Del Grande, trattenuto in Turchia dopo il fermo al confine siriano

Buona la prima, mercoledì 19 aprile alle 18.13

Gabriele Del GrandeMercoledì 29 marzo, a Buona la Prima, alle 18.13 su inBlu:
La prima pagina de La Repubblica; collegamento con il desk centrale, Alessandro Corbi
Le notizie in primo piano dell’Agenzia Redattore Sociale; collegamento con il desk centrale, Alessandra Brandoni
Giuseppe Caporaso in studio per Attenti al Lupo, in onda alle 19 su TV2000
#iostocongabriele: stasera a Lucca mobilitazione per Gabriele Del Grande, trattenuto in Turchia dopo il fermo al confine siriano
L’analisi di Lorenzo Trombetta, corrispondente Ansa per il M.O.
Una delegazione del consolato italiano di Smirne si è recata nel centro di detenzione amministrativa di Mugla, sulla costa egea meridionale della Turchia, dove è trattenuto Gabriele Del Grande, il documentarista e scrittore italiano fermato 10 giorni fa durante un controllo al confine con la Siria. Stasera alle 18 sarà Lucca, la città natale del giornalista fermato in Turchia il 10 aprile, a dare il via alle mobilitazioni per chiederne la liberazione. Ieri, in una breve telefonata ai familiari in Italia, il 35enne reporter toscano aveva raccontato di essere stato trasferito a Mugla dopo essere stato inizialmente trattenuto in un altro centro di detenzione nella provincia di Hatay, al confine turco-siriano; collegamento con Beirut, Lorenzo Trombetta, corrispondente Ansa

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone