Una nuova settimana di informazione e programmi di inBlu Radio

I programmi della prossima settimana di inBlu Radio

Obiettivo puntato questo fine settimana sul viaggio del Papa in Egitto. Appuntamento importante in ordine alla costruzione di pace e dialogo,  che InBlu seguirà nei Gr e in Ecclesia con collegamenti dai luoghi dell’evento, approfondimenti e interviste. Ampio spazio anche negli altri programmi, da Buongiorno InBlu Weekend e nella Mattinata InBlu weekend come anche nel Pomeriggio InBlu di sabato che per l’occasione sarà in versione speciale.

Al ritorno dall’Egitto, domenica mattina Francesco incontra l’Azione Cattolica in Piazza San Pietro nei 150 anni della sua fondazione. E poi i temi del lavoro e dell’impegno della Chiesa su questo fronte in primo piano in Ecclesia di lunedì 1 maggio.

Attualità

Come anticipato l’informazione con i radiogiornali a tutte le ore ( dalle 7 alle 19 ), con le edizioni lunghe delle 13 e delle 18 tratterà i principali appuntamenti dell’attività di Papa Francesco, insieme ai temi di politica, esteri, economia, cronaca e sport. Attenzione all’esito delle primarie nel Pd e alla vicenda Alitalia , la compagnia di bandiera italiana che dal 2 maggio sarà commissariata, perché bocciato dai lavoratori il piano industria. Non mancheranno attenzione alla campagna elettorale per le presidenziali francesi, con la sfida fra Macron e Marie Le Pen. Lo sguardo sarà attento anche al Venezuela, paese latino americano che sta attraversando una delle crisi politica, economica, sociale più drammatiche della sua storia. E seguiremo gli sviluppi della politica interna ed estera americana, soprattutto con le tensioni tra Stati Uniti e Corea del Nord. E a proposito di armamenti in Italia è boom di esportazioni nel 2016: più 85,7% rispetto all’anno scorso, secondo la relazione annuale del governo al Parlamento. E anche l’incremento delle importazioni di armi nel nostro Paese ha raggiunto livelli record. Toccati i 612 milioni di euro, un aumento del 169% rispetto al 2015. Elena Seno ha intervistato Maurizio Simoncelli, vicepresidente dell’Istituto ricerche internazionali Archivio del Disarmo

Buongiorno in Blu weekend

Ugo Scali “farà colazione” con il campione olimpico di canoa a Rio Giovanni Abagnale. Per il Calcio si parlerà di Atalanta-Juventus e delle semifinali di Champions. Poi le ultimissime dalla  Clericus Cup e Junior Tim Cup . Al centro dell’attenzione anche la Pallavolo con il campionato e le coppe europee insieme a Michela Grazzi  di Radio Trentino inBlu. Ed ancora Sitting Volley, con la nazionale con Marco Mestriner di Aned Onlus. Tra gli altri argomenti la Pallamano donne con la Final Eight di Coppa italia, il ciclismo con un ricordo di Michele Scarponi. Per la Formula Uno si  parlerà della tappa in Russia, per il tennis il ritorno di Maria Sharapova dopo la squalifica con doping.

Non mancheranno aggiornamenti sul viaggio del Papa in Egitto grazie a  voci e  interviste con Rita Salerno

Mattinata in Blu weekend

Ospiti di Mattinata inBlu week–end, condotta da Marta Squicciarini, saranno Caterina Capelli per il Festival Internazionale dell’Aquilone a Cervia e Giancarlo Marrazzo presidente dell’associazione Lucca Blues per il Lucca Blues Festival . Sarà poi proposto un estratto della conferenza stampa per il concerto del 1° maggio a Roma e infine Ugo Scali della redazione giornalistica farà aggiornamenti in studio sul viaggio di Papa Francesco in Egitto.

Dio li fa e poi li accoppia

 Il week end con Licia Colò e Alessandro Antonino in onda sabato alle 13.36 : tra i temi in scaletta “ i neonati inglesi, canadesi e italiani piangono di più; un’app per tracciare gli orsi nel parco diYosemite” e infine la prima Brexit è stata geologica e risale a 450 mila anni fa)

Tana Libera Tutti

Sono Luca e Adriano i due giovanissimi protagonisti della puntata di questa settimana. Diversi in tutto: fede calcistica, interessi, gusti musicali. Sentirli dialogare sarà particolarmente divertente e stimolante. Sullo sfondo: un’avvincente partita a “Indovina Chi?”. Tana Libera Tutti è la trasmissione registrata con i bambini dell’Ospedale Bambino Gesù di Roma.  In onda sabato 29 aprile dalle 14,36 alle 15,00

Radio Libera Tutti – Un’ora con Giulia Luzi

Claudia, Sara e Adriano sono ricoverati in ospedale per motivi diversi. Ma oggi vivranno insieme un’esperienza tutta nuova. Faranno radio e avranno un’ospite deliziosa: Giulia Luzi. Con lei parleranno di musica, cucina e viaggi. Le racconteranno i loro sogni e soddisferanno mille curiosità sul suo mestiere di attrice e cantante. Radio Libera Tutti è la trasmissione realizzata dai ragazzi ricoverati nell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma. In onda sabato 29 aprile  dalle 17,06 alle 18,00.

ECCLESIA LA DOMENICA

Focus su un racconto vero: è la “Storia di Aya. In fuga dalla Siria per amore” , Ma nella trasmissione del 30 aprile dalle 9 al centro anche i 150 anni dell’Azione Cattolica che la mattina di domenica è in piazza san Pietro per l’incontro con Francesco, rientrato dall’Egitto. Parliamo del viaggio del Papa appena concluso, ascoltiamo le note di Franz Joseph Haydn. Affrontiamo il tema delle nuove migrazioni e, infine, andiamo nella diocesi di Andria in Puglia per la mostra “visibile”, frutto del laboratorio di pittura con persone con disabilità.

ATLANTE

Questa settimana Atlante si occupa del conflitto dimenticato del Kashmir. Nella regione contesa tra India e Pakistan nelle ultime settimane si stanno registrando nuove tensioni dovute soprattutto alle rivendicazioni dei separatisti e alla repressione del governo indiano. Nella puntata in onda sulle frequenze di InBlu Radio sabato 29 alle 12.00 e domenica 30 alle 14.20, Giorgia Bresciani approfondisce la questione con il contributo di Francesco Brunello Zanitti, direttore della rivista online ‘Geopolitica’ dell’Isag, e quello di Stefano Vecchia, collaboratore dall’Asia di Avvenire.

Il Portone di Bronzo

Si parla della fabbrica dei santi ovvero della congregazione per le cause dei santi nella puntata del Portone di Bronzo in onda domenica 30 aprile alle ore 19.50. Lodovica Maria Zanet, collaboratrice del dipartimento di filosofia dell’università cattolica di Milano e della postulazione generale per le cause dei santi della congregazione salesiana, spiega come si articola l’iter che porta alla santità.

Un’opera in tre minuti

Qualcosa a metà tra il giallo e il film dell’orrore. Perché quella che Richard Wagner manda in scena (e dirige) il 2 gennaio 1843 a Dresda è una storia che potrebbe stare benissimo sul grande schermo. L’olandese volante, conosciuto anche come Il vascello fantasma, è il primo successo del compositore tedesco. Via i numeri chiusi, con arie, duetti e cori, ma un unico ininterrotto flusso di musica. Ecco perché Wagner la concepisce come un lungo atto unico, un racconto tutto d’un fiato della storia di Senta e della sua ossessione per l’olandese volante, capitano di vascello morto, ma condannato a navigare sino al giorno del giudizio. Lo stile che caratterizzerà le opere del compositore è già evidente, con i leitmotiv assegnati ai personaggi e ai temi, così come emerge chiara una delle tematiche che torneranno nelle sue opere, quello dell’amore incondizionato come strumento per il raggiungimento della redenzione. L’olandese volante, con la quale inizia un percorso wagneriano, è al centro questa settimana della rubrica Un’opera in tre minuti di Pierachille Dolfini, in onda sabato 29 aprile alle 9.03 e alle 17.03

Buongiorno in Blu e Piazza in Blu

Nei due programmi curati e condotti da Chiara Placenti ( tutti giorni dalle 7.05 e  alle 10) sono raccontati e interpretati a fondo i principali fatti della  cronaca italiana ed internazionale grazie a interviste in diretta ad esperti e protagonisti. Il tutto  introdotto da un’ampia pagina di rassegna stampa  dei principali quotidiani italiani.

Mattinata InBlu

La settimana di Mattinata InBlu inizia, come ogni lunedì, con una carrellata delle ultime novità dal mondo della tecnologia e delle App. Con noi il 1° maggio, Paolo Godino che – con sua moglie Zofia e il contributo del loro bambino, ha ideato tutta una serie di App didattiche per i più piccoli. Il progetto si chiama Turutu.  Il martedì come sempre, è dedicato ai libri. Con noi questa settimana Michela Marzano per “L’amore che mi resta” (Einaudi) e Anilda Ibrahimi per “Il tuo nome è una promessa” (Einaudi)  Mercoledì 3 maggio storie di musica con Dante Cerati e riflessioni a cura di  Suor Roberta Vinerba.  Giovedì 4 maggio, focus sulle ultime uscite cinematografiche ed i più interessanti spettacoli teatrali attualmente in scena.  Venerdì  5 maggio, infine, Sandro Faccinelli ci racconterà tutto dell’edizione 2017 di “Melloblocco” (il Raduno Internazionale dei sassisti) mentre Catia, blogger gastronomica (http://blog.giallozafferano.it/catiaincucina/) , ci suggerirà alcuni piatti per il “pranzo della domenica”. Mattinata InBlu va in onda dalle 10,06 alle 12,00 dagli studi di Milano e Roma. Con Max Occhiato e Daniela Lami.

Cosa c’e’ di buono ?

La settimana di Cosa c’è di buono? si aprirà con i festeggiamenti del Primo Maggio. Martedì sarà con noi Simona Rapparelli da Radio Ticino, Pavia. Proseguiremo con l’intervento di Franco Barbetti Direttore Tecnico Operativo del Consorzio Obbligatorio degli Oli Usati. Mercoledì, saremo in compagnia di Alice Mirani dai microfoni di Bluradio, Arona. A seguire parleremo con un Massimo Laganà, ormai affezionato ospite della nostra trasmissione. Nel pomeriggio sarà con noi Marco Mizzi, un ragazzo di Lodi inventore del “frutteto self service”. Giovedì ascolteremo la storia di Michele Gentile. Venerdì chiuderemo la settimana con Annamaria Pellegrini da Radio Amicizia, Conversano.

Pomeriggio in Blu

Nel Pomeriggio Inblu come sempre in compagnia di Marco Parce e Raffaella Frullone musica, attualità e notizie dall’Italia e dal mondo. Venerdì 5 maggio in particolare Luca Madonia sarà ospite negli studi di Roma per presentare il suo ultimo album di inediti. Andremo a scoprire il nuovo progetto musicale di Syria.

Pensieri e parole

Laura Valente nella puntata di domenica 30 aprile ci introdurrà nel mondo letterario di Josè Saramago, celebre scrittore portoghese. La parte dedicata alle interviste documenterà la maratona di lettura che si è svolta domenica 23 aprile a chiusura di radio City e della Fiera “Tempo di libri”.

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone