La Roma di Don Luigi Di Liegro – Pubblicata una raccolta di scritti del sacerdote tra i maggiori protagonisti della vita religiosa e sociale della capitale

Buona La Prima, Martedì 9 maggio alle 18,13

indexMartedì 9 maggio, a Buona La Prima alle 18,13 su InBlu:

La prima pagina de La Stampa; Flavio Corazza, caporedattore centrale

La prima pagina de Il Messaggero; collegamento con il desk della cronaca di Roma, Michele Galvani

Giuseppe Caporaso in studio per Attenti al Lupo, in onda alle 19 su TV2000

La Roma di Don Luigi Di Liegro – Pubblicata una raccolta di scritti del sacerdote che è stato tra i maggiori protagonisti della vita religiosa e sociale della capitale, dagli anni Settanta alla fine degli anni Novanta

Intervista a Vittorio Roidi, curatore del libro

“Venti anni fa moriva un uomo che molti avvertirono come scomodo fastidioso, un uomo che aveva dedicato la vita a difendere i diritti degli ultimi e dei marginali: tossicodipendenti, malati di aids, migranti, anziani, persone senza fissa dimora… Un uomo che, pur non facendo politica, si misurava con problemi e situazioni ai quali dovrebbe attendere proprio la politica. Era il 12 ottobre 1997. Si chiamava don Luigi Di Liegro”. E’ l’inizio del libro ‘La Roma di Don Luigi Di Liegro’, che viene presentato oggi nella capitale. E’ una raccolta di scritti del sacerdote che ha fondato la Caritas di Roma nel 1979, per volontà del cardinal vicario Ugo Poletti,  e l’ha diretta fino alla sua morte nel 1997; Vittorio Roidi, giornalista e curatore del libro

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone