Una nuova settimana con i programmi di inBlu Radio

Attività intensa quella del che domenica mattina guiderà la preghiera del Regina Coeli in Piazza San Pietro mentre nel pomeriggio sarà ad Acilia, nella parrocchia San Pier Damiani di cui è titolare il cardinale vicario Agostino Vallini. E poi lunedì Francesco aprirà l’assemblea dei vescovi italiani, chiamati quest’anno per la prima volta, a indicare una terna di nomi tra i quali il Papa sceglierà il prossimo presidente della Conferenza Episcopale Italiana. Di questo si parlerà in Ecclesia di lunedì che ospiterà alcuni vescovi che diranno quali pensano siano le caratteristiche che dovrebbe avere chi sarà chiamato a svolgere questo servizio. Settimana che proseguirà con la presenza del presidente degli Stati Uniti in Italia. Giovedì 24 Donald Trump sarà ricevuto dal Papa. Che poi sabato si recherà in vista alla diocesi di Genova. Tutti avvenimenti che negli spazi informativi di inBlu, a partire dai Gr e da Ecclesia, saranno raccontati con interviste, approfondimenti e commenti.

Attualità

I radio giornali di radio in Blu in onda dalle 7 del mattino alle 19 di sera con due edizioni centrali di 12 minuti alle 13 e alle 18 racconteranno con tempestività, analisi, testimonianze l’attualità italiana e internazionale , senza dimenticare i principali appuntamenti dell’agenda di Papa Francesco. Senza dimenticare  “Le buone notizie” , le storia di solidarietà e di accoglienza , in un’Italia , secondo l’ultimo rapporto dell’Istat sullo stato del paese, frammentata e diseguale, con 7 giovani su 10 sotto i 35 anni ancora in famiglia per l’assenza di un impiego   e soprattutto con  il più basso tasso di natalità dell’Europa. Commentano i dati Leonardo Becchetti, economista dell’università di Roma, Tor Vergata  e Andrea Cutillo, vice coordinatore del rapporto.

Leonardo Becchetti

Andrea Cutillo

 

Sport

Nel buongiorno inBlu di sabato 20 maggio e nel programma sportivo di lunedì 22 maggio riflettori sulle finali degli internazionali d’Italia di Tennis. Colazione con l’ex campione di Coppa Davis di Tennis Paolo Bertolucci. Il commento di Enzo Anderloni direttore di  Super Tennis Magazine  e l’evento oltre lo sport con Alessandro Pertici dirigente Fit. Per il calcio riascoltiamo Allegri e Inzaghi dopo la finale di Coppa Italia vinta dalla Juventus che punta al triplete.  Clericus Cup. Diretta con il portavoce del Csi Felice Alborghetti in occasione della seconda semifinale Il Giro d’Italia va verso la terza e decisiva settimana Come vede la gara l’ex campione del mondo su strada Maurizio Fondriest  Basket in carrozzina. A Desio la partita di ritorno della finale scudetto tra Porto Torres-Cantu’ Basket serie A maschile Playoff Le prime qualificate alle semifinali Il disco del fine settimana con Francesca Di Maolo presidente dell’Istituto Serafico di Assisi. Il Verona torna in serie A : ai microfono il presidente Maurizio Setti.

 

Mattinata in Blu week end

Ospiti di Marta Squicciarini saranno Nicola Visconti per Sport Against Violence Event, alle Terme di Caracalla di Roma, Gerarda Ventura per Focus Young Arab Choreographers Italy 2017, Ricciarda Belgioioso direttrice artistica di Piano City Milano

 

Buongiorno e Piazza in Blu

Nei due programmi curati e condotti  da Chiara Placenti ( tutti i giorni, tranne il sabato, dalle 7.05 alle 10) Sempre in primo piano i principali  fatti della cronaca italiana ed internazionale , raccontati e analizzati , insieme ad esperti e protagonisti. Gli argomenti sono Introdotti da un’ ampia pagina  di rassegna stampa. Per illustrare agli ascoltatori  i temi e le notizie poste in primo piano dai quotidiano.

 

Mattinata in Blu

Tanti come sempre gli argomenti che verranno approfonditi nella settimana di Mattinata InBlu. Lunedì 22  maggio  Paolo la Francesca ci racconterà la sua storia di adozione, mentre Francesco De Michelis ci racconterò tutto dell’App da lui ideata “Take my things”. Martedì, come sempre, protagonisti i libri e gli autori. Con noi il 23 maggio, Matteo Lancini  presenterà “Abbiamo bisogno di genitori autorevoli” e  Giuseppe Culicchia “Essere Nanni Moretti”. Mercoledì 24  maggio storie di musica con Dante Cerati e riflessioni a cura di  Suor Roberta Vinerba.  Giovedì 25 maggio posto in prima fila per i nostri ascoltatori: si parla delle uscite cinematografiche della settimana e degli spettacoli teatrali più interessanti. Infine, venerdì 26 maggio, spazio alle ricette per il “pranzo della domenica” e ad un’interessante mostra “VivaVivaldi” , esposizione multisensoriale dedicata al grande musicista veneziano. Mattinata InBlu va in onda dalle 10,06 alle 12,00 dagli studi di Milano e Roma. Con Max Occhiato e Daniela Lami.

 

Cosa c’è di buono

Ecco alcuni dei protagonisti della nuova settimana di “Cosa c’è di buono?”. Lunedì raggiungeremo, telefonicamente, Paola Borgnino per Radio Proposta, Aosta. Martedì andremo a Rimini negli studi di Radio Icaro con Simona Mulazzani; quindi intervisteremo Gaetano Capicchi, direttore del Festival Cinema Ambiente (Torino, 31 maggio – 5 giugno 2017), ormai giunto alla sua 20° edizione. Mercoledì conosceremo un’interessante iniziativa, il “Community Day”, grazie all’intervento telefonico in diretta di Franco Argelli di AVSI; inoltre ascolteremo la storia di Arianna Proietto, ospite nei nostri studi di Milano, per parlare di musicoterapia. Giovedì apriremo la puntata con Annamaria Malara da Reggio Calabria per Radio Antenna Febea e proseguiremo presentandovi la storia di Enzo Muscia, oggi titolare dell’impresa saronnese A-Novo, che ci raggiungerà direttamente nei nostri studi di Milano. Venerdì chiuderemo la settimana con Francesco Panti per Umbria Radio da Perugia e con Giovanni Paganuzzi, presidente di Equo Garantito.

 

Pomeriggio inBlu

Martedì 23 maggio apriremo il Pomeriggio InBlu con Tommy Kuti che ci presenterà il suo brano autobiografico Afroitaliano, con il rapper bresciano allegheremo lo sguardo sull’integrazione presunta e reale e del fenomeno delle migrazioni. Lo stesso giorno presenteremo il libro  Giovanni Falcone – Le idee restano di Maria Falcone e Monica Mondo, in occasione dell’anniversario della strage di Capaci. Con Marco Parce e Raffaella Frullone vivremo poi l’attesa della visita di Papa Francesco a Genova in programma per sabato 27 maggio.

 

 

Il portone di Bronzo

Il Portone di Bronzo, in onda domenica 21 maggio alle 19.50, entra nella Specola Vaticana, uno degli osservatori astronomici più antichi al mondo, in occasione della conferenza scientifica dedicata ai buchi neri e alle onde gravitazionali che ha radunato, dal 9 al 12 maggio scorso, nella sede di Castel Gandolfo gli studiosi di cosmologia più importanti del pianeta per ricordare l’attività di monsignor George Lemaitre, che fu direttore dell’accademia pontificia, a cui viene attribuita la genesi della teoria sull’origine dell’universo.

 

Un’opera in tre minuti

L’opera lirica a puntate. L’ha inventata Richard Wagner 170 anni fa. Perché a ben vedere L’anello del Nibelungo assomiglia tanto a una serie tv alla Trono di spade. Capace di catturare e avvincere con le sue storie mitiche. Quindici ore di musica divise in quattro capitoli che il compositore tedesco ha scritto tra il 1848 e il 1874. Una visione del mondo che è anche un proclama politico e sociale, dentro il quale i registi che oggi mettono in scena la Tetralogia provano a far specchiare la nostra società. Una musica per immagini, perché Wagner a ogni oggetto, a ogni personaggio, a ogni sentimento assegna un tema che, combinato con altri costituisce la trama sonora dell’intero ciclo. Si inizia con L’oro del Reno dove si racconta dal nano Alberich che ruba l’oro alle figlie del Reno perché la leggenda vuole che chiunque sarà capace di forgiare con esso un anello, dominerà il mondo. Alberich riesce nell’impresa, ma l’anello gli viene sottratto da Wotan, il padre degli dei. Il nano allora lancia la maledizione sul gioiello che darà origine a tutte le tragedie raccontate da Wagner nelle opere successive. L’oro del Reno è l’opera che Pierachille Dolfini racconta questa settimana nella rubrica Un’opera in tre minuti in onda sabato 20 maggio alle 9.03 e alle 17.03

 

Pensieri e Parole

Marcel Proust e la sua Recherche sono i protagonisti della ventesima puntata di Pensieri e Parole in onda domenica  21 maggio alle 12.30. Laura Valente ricorderà la vita e le opere dello scrittore francese oltre a leggere alcune tra le sue pagine più intense.

Il momento dell’attualità sarà dedicato alla classifica dei saggi più venduti, interessante riscontro dei temi che maggiormente appassionano gli italiani in questo periodo. Spazio dell’intervista, infine, con Caterina Soffici, giornalista e scrittrice di grande spessore che ha da poco pubblicato per Feltrinelli “Nessuno può fermarmi”, il suo primo romanzo ambientato nella Little Italy di Londra degli anni ’40 e al naufragio dell’ Arandora Star, in cui persero la vita 446 italiani.

 

Atlante

La liberazione di 82 delle 276 studentesse rapite tre anni fa a Chibok è l’occasione per guardare alla Nigeria e alle tensioni che attraversano il Paese africano, dalla minaccia di Boko Haram ai conflitti (oggi fuori dai riflettori, ma mai sopiti) nel Delta del Niger. Nella puntata di Atlante in onda su Radio inBlu sabato 20 maggio alle 12 e domenica 21 maggio alle 14.20, Giorgia Bresciani propone un approfondimento grazie al prezioso contributo di Anna Maria Gentili, professoressa emerita dell’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna, tra le massime esperte italiane di storia e istituzioni dei paesi africani.

 

Tana Libera Tutti

Questa settimana con noi c’è Luisa: ha 13 anni, arriva da Spello, ama il colore verde e ha una voce meravigliosa in un corpo esilino. Luisa ci racconterà la sua passione per il canto e la musica e si esibirà  per noi! Tana Libera Tutti è la trasmissione registrata con i bambini dell’Ospedale Bambino Gesù di Roma.  In onda sabato 20 maggio dalle 14,36 alle 15,00

 

Radio Libera Tutti –Una dolcissima puntata

Questa settimana abbiamo invitato in Ospedale un pasticcere: si chiama Federico Prodon ed è specializzato in crostate e dolci al bicchiere. Di fronte a lui Clara, Emanuela, Federica e Sara, quattro ragazze ricoverate in ospedale che gli chiederanno di tutto: dal segreto per un tiramisù perfetto, fino al dolce perfetto per una dichiarazione d’amore. Radio Libera Tutti è la trasmissione realizzata dai ragazzi ricoverati nell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma. In onda sabato 20 maggio  dalle 17,06 alle 18,00.

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone