La strage semplice – A 25 anni da Capaci, Nando dalla Chiesa, in un libro di prossima uscita, ricostruisce il filo logico che portò all’eliminazione di Falcone e Borsellino

Buona La Prima, Martedì 23 maggio alle 18,13

Falcone e BorsellinoMartedì 23 maggio, a Buona La Prima alle 18,13 su InBlu:

La prima pagina de Il Corriere della Sera; Enrico Caiano, caporedattore centrale

La prima pagina de Il mattino di Napoli; Francesco De Core, caporedattore centrale

Giuseppe Caporaso in studio per Attenti al Lupo, in onda alle 19 su TV2000

La strage semplice – A 25 anni da Capaci, Nando dalla Chiesa, in un libro di prossima uscita, ricostruisce il filo logico che portò all’eliminazione di Falcone e Borsellino

Intervista a Nando dalla Chiesa, autore de ‘Una strage semplice’

Alle 17.58 del 23 maggio 1992 sul tratto di autostrada che collega l’aeroporto di Punta Raisi a Palermo si scatena l’inferno. All’altezza dello svincolo di Capaci l’autostrada salta in aria mentre passano le auto del giudice Falcone e della sua scorta. Muoiono il magistrato, la moglie Francesca Morvillo e tre agenti: Antonio Montinaro, Rocco Di Cillo e Vito Schifani. Poco meno di due mesi dopo, il 19 luglio,  il tritolo ucciderà anche Paolo Borsellino e cinque agenti della scorta:  Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina.  ‘Una strage semplice’, è il libro di prossima uscita di Nando dalla Chiesa, l’abbiamo intervistato

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone