Unicef: 1 minorenne su 70 vive al di fuori del Paese di nascita

Oggi, in tutto il mondo, 1 minorenne su 70 vive al di fuori del Paese di nascita. La metà  dei bambini migranti di tutto il mondo vive in soli 15 Paesi, in testa alla classifica gli Stati Uniti, che ne ospitano 3,7 milioni. L’Italia è al 20° posto con 400 mila minori.  Aumenta il numero degli irreperibili: nel nostro Paese lo scorso anno erano 6.508. E’ quanto emerge dal rapporto “Sperduti. Storie di minorenni arrivati soli in Italia”, lanciato oggi a Roma dall’Unicef. Federica Margaritora ha intervistato Paolo Rozera, direttore generale di Unicef Italia:

E sulla difficile situazione dei minori non accompagnati sentiamo anche il commento rilasciato da Giovanni Raulli di Spazio Aperto Servizi; una cooperativa sociale di Milano che, tra le numerose attività, si occupa soprattutto di accoglienza ai gruppi di ragazzi stranieri giunti in Italia senza la famiglia:

 

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone