Pesaro: Papa Francesco non dimentica la famiglia Ferri

Andrea Ferri, il benzinaio di 51, sposato e padre di due figli, è stato ucciso in un agguato il 4 giugno 2013. A compiere il delitto il suo dipendente con 5 colpi di pistola alla testa per rubargli i soldi in cassaforte. In tutto 20mila euro. Aveva anche un complice. Entrambi sono stati arrestati è stanno scontando la loro pena.

Francesco non dimentica la famiglia Ferri di Pesaro. A quattro dall’ uccisione Andrea anche lo scorso 4 giugno il Papa ha chiamato la famiglia. Il fratello Michele ringrazia il Santo Padre per la sua 36ma telefonata.  L’intervista è di Marino Galdiero

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone