Yemen. Strage di migranti: anche donne e bambini costretti a gettarsi in acqua dagli scafisti

Ancora una strage di migranti in mare al largo dello Yemen. Un centinaio le persone decedute tra ieri e oggi dopo essere state costrette dagli scafisti a gettarsi in acqua. Somale ed eritree le vittime, molte delle quali sono donne e bambini. Il servizio di Pierachille Dolfini.

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone