Mons. Lojudice: lo sgombero a Roma è una sconfitta per tutti

All’indomani dello sgombero dei migranti da Piazza Indipendenza a Roma, a pochi passi dalla Stazione Termini, ci si interroga sulle responsabilità politiche alla base dell’operazione condotta con la forza dalla polizia. Eugenio Bonanata ne ha parlato con mons. Paolo Lojudice, vescovo ausiliare di Roma e delegato di Migrantes per il Lazio:

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone