Corea del Nord: nuove sanzioni decise dall’Onu contro Pyongyang. Si attende la reazione di Kim Jong-un

Corea del Nord. Il Consiglio di Sicurezza Onu ha approvato all’unanimità, dunque Cina e Russia comprese, le nuove sanzioni contro Pyongyang in risposta al test nucleare del 3 settembre. Previste restrizioni alle forniture di prodotti petroliferi verso Pyongyang e messo al bando le esportazioni di prodotti tessili dalla Corea del Nord.  Al Buongiorno InBlu ne abbiamo parlato con Carlo Trezza già Ambasciatore in Corea del Sud e Rappresentante Permanente d’Italia presso l’Ufficio Onu per il Disarmo e la Non Proliferazione a Ginevra

Dopo l’inasprimento delle sanzioni decise dalle Nazioni Unite contro la Corea del Nord, si attende la reazione del regime di Kim Jong-un, che alla vigilia della riunione del Consiglio di Sicurezza dell’Onu aveva minacciato ritorsioni contro gli Stati Uniti. Ne abbiamo parlato con Francesca Frassineti, ricercatrice dell’Ispi, intervistata da Gabriele Arlati

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone