Gioco d’azzardo – ‘Lose for life’, ‘Perdere a vita’: è il titolo di un libro e di un progetto presentato questo pomeriggio in Senato da Avviso Pubblico.

BUONA LA PRIMA, Giovedì 21 settembre ALLE 18.13

La prima pagina de Il Sole 24 Ore; collegamento con il desk centrale, Marco Biscella, vicecaporedattore

La prima pagina de Il Messaggero; collegamento con il desk della cronaca di Roma, Michele Galvani

Gioco d’azzardo – ‘Lose for life’, ‘Perdere a vita’: è il titolo di un libro e di un progetto presentato questo pomeriggio in Senato da Avviso Pubblico, la rete nazionale di enti locali contro le mafie.  Il gioco d’azzardo in Italia crea un giro d’affari che vale quasi 100 miliardi l’anno, ed è un settore in cui operano migliaia di imprese e lavoratori. Ma slot machine e lotterie – che sono un apparente guadagno per l’erario dello Stato – presentano poi un conto economico, sanitario e sociale, pagato da chi sviluppa dipendenza dal gioco e spesso rovina se stesso e la propria famiglia. L’affare è stato inoltre fiutato dalle mafie, che utilizzano i canali del gioco per riciclare enormi quantità di denaro, infiltrarsi nell’economia legale, generare corruzione. L’obiettivo precipuo del libro è promuovere un nuovo approccio culturale, norme efficaci e politiche di prevenzione, a partire dal territorio; Roberto Montà, presidente Avviso Pubblico

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone